Ultimo aggiornamento  28 settembre 2021 03:55

Toyota, ecco il nuovo Land Cruiser (VIDEO).

Paolo Odinzov ·

“Può andare ovunque e ti riporterà a casa sempre sano e salvo”. Con questo slogan Toyota ha svelato, con un’anteprima mondiale online da Dubai, la nuova serie LC 300 della Land Cruiser: ennesima generazione di un modello che da 70 anni (la prima edizione risale al 1951) è un punto di riferimento nel segmento delle fuoristrada e che ha venduto fino a oggi oltre 10 milioni di unità in 170 paesi del mondo.

Una off-road "dura e pura"

La Land Cruiser LC 300 sostituisce la LC 200 arrivata sulle strade nel 2007 e propone le più avanzate tecnologie a disposizione del costruttore. A cominciare dalla nuova piattaforma di Toyota Ga-F, basata sull’architettura Tnga (Toyota New Global Architecture) e di tipo "body-on-frame", ovvero con il telaio separato dalla carrozzeria. Questo ha permesso di mantenere sulla vettura una connotazione da off-road “dura e pura”, sfruttando l’estrema rigidità della scocca per delle prestazioni ottimali su ogni tipo di fondo stradale.

Più leggera e più agile

L’impegno dei progettisti era poi di fare della nuova Land Cruiser una vettura facilmente guidabile in tutte le situazioni anche dal pubblico meno esperto. Obiettivo raggiunto grazie all'ottimale bilanciamento dei pesi sul telaio, accompagnato da una riduzione della massa totale di circa 200 chili che ha reso il modello ancora più agile nella marcia.

Consumi ed emissioni ridotti 

Riguardo ai motori, anche qui la nuova Land Cruiser ha fatto un passo avanti. Saranno disponibili nella gamma 2 unità V6 biturbo: un benzina da 3.5 litri e 414 cavalli e un diesel da 3.3 litri e 406 cavalli. Entrambe, associate a un cambio automatico a 10 rapporti e alla trazione integrale, vantano consumi ed emissioni di CO2 ridotti circa il 10% rispetto ai propulsori impiegati sul modello precedente.

Per sfruttarle al meglio la giapponese potrà contare sul sistema Multi-Terrain Select che valuta e imposta automaticamente la modalità di guida più appropriata. Mentre grazie al Multi-Terrain Monitor, sarà possibile avere in tempo reale sullo schermo di bordo una visione della superficie stradale sottostante e circostante il veicolo, così come anche la posizione delle ruote.

Stesse dimensioni della precedente

La nuova Land Cruiser 300 è stata svelata per adesso nella sola versione station wagon. Le dimensioni (4.84 metri di lunghezza, 1,88 di larghezza e 1.84 di altezza), compreso il passo e gli angoli di attacco e di uscita, non cambiano rispetto alla passata generazione. Mentre il design esterno, pur rimanendo fedele alla impostazione tradizionale del modello, è caratterizzato da linee tese e ampie superfici che trasmettono alla vista una sensazione di forza e protezione.

Una roccaforte su 4 ruote

All’interno - dove ogni singola componente dell’abitacolo è stata realizzata all’insegna della ergonomia, in modo da accentuare il comfort - la vettura si propone come una vera roccaforte su quattro ruote. Può infatti contare per la massima sicurezza sul pacchetto Toyota Safety Sense di seconda generazione che offre tra le varie tecnologie un sistema di pre-collisione in grado di rilevare con ogni condizione di luce e traffico pedoni e i ciclisti nella traiettoria di marcia. Oltre a un freno automatico di supporto nelle manovre di parcheggio che riconosce gli ostacoli avanti e dietro l'auto.

Destinata ad essere commercializzata nei principali mercati del mondo, a eccezione di quello americano, la nuova Land Cruiser verrà presentata al pubblico durante la prossima estate. Momento in cui verrà probabilmente reso noto anche se e quando la vettura sarà disponibile da noi.

Tag

Off Road  · TNGA  · Toyota Land Cruiser  · 

Ti potrebbe interessare