Ultimo aggiornamento  15 giugno 2021 15:11

Mike Manley, non solo auto.

Paolo Odinzov ·

Mike Manley, attuale capo del gruppo Stellantis in America, dal 1° luglio entrerà a far parte anche del cda della multinazionale aerospaziale britannica Rolls-Royce.

La nomina, comunicata nei giorni scorsi, prevede che il manager inglese ricopra la carica di direttore non esecutivo, diventando membro del Nominations & Governance Committee e del Science & Technology Committee.

Guidare un programma incentrato sul digitale

“Sono lieto di dare il benvenuto a Mike”, ha detto Ian Davis, presidente di Rolls-Royce Holdings. “Essendo stato a capo di aziende in Europa, Asia e Stati Uniti, la sua esperienza nel guidare un programma di trasformazione incentrato sul digitale, insieme alle sue intuizioni sull'elettrificazione e la gestione dell'energia più in generale, aggiungeranno senza dubbio valore alle nostre discussioni".

"Una grande opportunità"

Mike Manley, la cui nomina coincide con quella di Anita Frew come amministratore non esecutivo e presidente designato della società londinese, ha affermato che il nuovo incarico sarà una grande opportunità, lasciando intendere che non vi saranno problematiche di nessun genere legate al suo “doppio” lavoro continuando a mantenere l'importante l'incarico che ricopre nel gruppo Stellantis. “Non vedo l'ora di far parte di una tale icona dell'ingegneria globale in un momento di cambiamenti e opportunità significativi"

Costituita nel febbraio 2011 e quotata alla Borsa di Londra, Rolls-Royce Holdings possiede l’azienda Rolls-Royce fondata nel 1904 che oggi progetta, produce e distribuisce sistemi di alimentazione per l'aviazione e altri settori. È il secondo produttore mondiale di motori per aerei, dopo General Electric e ha importanti attività anche nei settori della propulsione marina e dell'energia.

Tag

Mike Manley  · Rolls-Royce avio  · Stellantis  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

L'attuale ceo di Fiat Chryser guiderà nel continente il nuovo gruppo nascente dalla fusione con i francesi di Psa. Riporterà all'amministratore delegato Carlos Tavares