Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2021 18:23

Renault: al via i test per la Mégane E-Tech.

Edoardo Nastri ·

Il debutto della Renault Mégane E-Tech Electric si avvicina e il costruttore francese guidato dal ceo Luca de Meo ha deciso di comunicare ufficialmente alcune delle caratteristiche del modello che, secondo quanto dichiarato durante la presentazione del piano Renaulution, “traghetterà Renault in una nuova era”.

Basata sulla piattaforma CMF-EV sviluppata assieme all'alleato Nissan, la Mégane E-Tech Electric sarà dotata di un motore elettrico da 160 chilowatt (217 cavalli) montato frontalmente che alimenta un pacco batterie da 60 chilowattora, per un’autonomia dichiarata di 450 chilometri. Le indiscrezioni parlano anche dell'arrivo, in un secondo momento, di una versione a trazione integrale, che aggiungerebbe un secondo motore sull'asse posteriore.

Una livrea speciale  

Renault ha annunciato che è in corso la produzione di una pre-serie di 30 esemplari del modello, pronti a circolare per le strade europee nel corso dell’estate per ultimare le varie fasi di test. Le auto saranno ovviamente camuffate, ma con una speciale livrea che mira a farle spiccare nel traffico, creata appositamente dal dipartimento stilistico del costruttore francese guidato da Gilles Vidal, sotto la supervisione di Laurens van den Acker.

Il gioco cromatico scelto lascia comunque intravedere le forme della crossover che si posizionerà nel segmento C (circa 4,3 metri di lunghezza), andando a sfidare rivali come Volkswagen ID.3, Cupra Born, Citroën ë-C4 e Nissan Leaf. Il design dell’elettrica francese è stato anticipato dalla concept car Mégane eVision presentata lo scorso anno e, a giudicare dalle prime immagini, per la versione di produzione il team di designer è riuscito ad avvicinarsi molto al prototipo. 

Nuovo logo e interni touch

Lo stile della Mégane E-Tech Electric è caratterizzato da volumi pieni e poche linee morbide. Il frontale è pulito e la grande griglia tipica dei modelli a combustione interna è stata ora confinata in basso. Al centro del frontale spicca il nuovo logo monodimensionale di Renault che farà il suo debutto il prossimo anno proprio sulla Mégane e arriverà su tutta la gamma del costruttore francese entro il 2024. 

Per la Mégane E-Tech Electric il centro stile del costruttore francese ha pensato a un'inedita configurazione del layout degli interni, caratterizzati per la parte di strumentazione e infotainment da due grandi display, uno centrale a sviluppo verticale, l’altro orizzontale, ma entrambi racchiusi in un’unica grande cornice. Il sistema operativo, che non prevede pulsanti fisici e sarà sviluppato da Google, potrà ricevere automaticamente aggiornamenti da remoto. 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Abbiamo guidato la versione full hybrid della suv-coupé, spinta dallo stesso powertrain da 145 cavalli adottato sulla Clio. Prezzi da 31.850 euro

· di Luca Gaietta

La Casa francese ha rilasciato alcuni teaser del crossover elettrico derivato dal prototipo eVision del 2020. Arriverà il prossimo anno e si baserà sulla piattaforma CMF-EV...