Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2021 05:33

Rally Italia Sardegna 2021, vince Ogier.

Redazione ·

Spettacolo e colpi di scena al Rally Italia Sardegna 2021, quinta tappa del World Rally Championship, organizzata dall’Automobile Club d’Italia con il supporto della Regione Sardegna, vinta da Sebastien Ogier e Julienne Ingrassia su Toyota Yaris Wrc.

La gara

L’equipaggio francese 7 volte campione del mondo ha raggiunto la sua quarta vittoria in Sardegna, la prima sulla vettura giapponese del Toyota Gazoo Racing WRT, grazie a 5 scratch in prova, e ha allungato così in vetta alla classifica mondiale. Decisiva la seconda tappa, in particolare la prova speciale 12, quando Ott Tanak su Hyundai i20 Wrc è stato costretto alla resa da una pietra che ha danneggiato la sospensione.

Al secondo posto ha chiuso l'altra Toyota Yaris Wrc ufficiale con Elfyn Evans navigato da Scott Martin, vittoriosi in 5 prove speciali. Podio completato da Thierry Neuville e Matijn Wydaeghe che, sulla i20 Coupé WRC, hanno difeso e portato punti utili allo Hyundai Shell Mobis Wrt. Il belga ha anche realizzato il miglior tempo nella prova speciale 18 e nella Power Stage, la sfida conclusiva del rally, conquistando così ulteriori punti.

I commenti a caldo

“Weekend incredibile Ero il primo a partire ed eravamo pronti al peggio", ha dichiarato Ogier al traguardo. "Siamo davvero felici. Punti importanti per il team e il campionato”.

“L'acqua è entrata nel motore sul salto, abbiamo perso molto mentre cercavo di ripartire, non è stata una bella sensazione sicuramente", ha detto Evans. "L'errore nell’aver preso il ritmo in ritardo di venerdì ha condizionato tutto, Ogier ha poi fatto una prova incredibile”.

“E’ come se alla fine qualcosa non abbia combaciato, ma grazie al team perché dopo il Portogallo hanno lavorato ininterrottamente per consegnarmi quasi una nuova macchina - ha spiegato Neuville - mi dispiace non aver consegnato una vittoria, almeno abbiamo dei punti costruttori”.

Classifica WRC: 1 Ogier - Ingrassia (Toyota Yaris WRC) 3:19’26”4; 2 Evans - Martin (Toyota Yaris WRC) +46; 3 Neuville - Wydaeghe (Hyundai i20 Coupé WRC) +1’05”2; 4 Katsuta - Barrit (Toyota Yaris WRC) +6’11”2; 5 Huttunen - Lukka (Hyundai i20 NG) +9’31”7; 6 Ostberg - Eriksen (Citroen C3) +9’39”2; 7 Rossel - Coria (Citroen C3) + 10’37”7; 8 Lopéz - Vallejo (Skoda Fabia Evo) +11’03”7; 9 Solans - Sanjuan (Citroen C3) +11’26”3; 10 Bulacia - Ohannesian (Skoda Fabia Evo) +11’34”6.

Tag

Ogier  · Rally Italia Sardegna  · Wrc  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Tutto pronto per la doppia sfida per il Campionato Italiano Rally Sparco e il FIA European Rally Championship in programma nel weekend dal 23 al 25 luglio

· di Redazione

La tappa italiana, quinto appuntamento del Fia World Rally Championship (3/6 giugno), organizzata dall’ACI con il supporto della Regione, sarà visibile in chiaro su Rai Sport