Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2021 05:54

Peugeot 308, cambio d'immagine.

Monica Secondino ·

Arriva il prossimo 11 giugno nei concessionari la Nuova Peugeot 308: le prime auto saranno consegnate dalla fine di settembre, quando ci sarà il lancio commerciale in Italia a un prezzo non ancora ufficializzato, ma non sarà molto lontano da quello attuale. Si tratta di un modello molto importante per la Casa del Leone visto che la 308 è, da sempre, la quarta Peugeot più venduta in Italia, e per la terza generazione sono previste molte novità nel design, nella tecnologia e nell’efficienza.

Nuovo logo 

Questa è la prima auto che adotta il rinnovato logo del leone a campeggiare al centro della calandra, che le è interamente dedicata e che converge progressivamente verso il logo stesso. Il nuovo stemma ha anche la funzione di nascondere il radar per gli aiuti alla guida di ultima generazione, presenti sul modello. Tre i livelli di allestimenti previsti, fin dal primo ci saranno i proiettori anteriori a Led, arricchiti dalle luci diurne a forma di artiglio sul paraurti anteriore.

Anche al posteriore i gruppi ottici adottano la tecnologia full Led con i tre artigli, firma luminosa della Casa. La Nuova Peugeot 308 ha una nuova distribuzione dei volumi all’interno, senza però stravolgere le forme tipiche con cui si è fatta conoscere e apprezzare la precedente generazione. Più lunga di 11 centimetri (4,36 metri), più bassa di 2 (1,44 ) e con 55 millimetri di passo in più (2,67 metri), per offrire maggiore spazio ai passeggeri posteriori, il design è quello di un’auto più acquattata, imponente e muscolosa. Se per i passeggeri lo spazio aumenta, perde qualcosa il bagagliaio che comunque, con i suoi 412 litri (per i modelli ibridi è di 361) che diventano 1.323 se si abbattono i sedili, rimane tra i migliori della categoria. 

Tecnologia a bordo 

L’abitacolo è dominato dall’i-Cockpit, ormai tipico di Peugeot. Il quadro strumenti digitale è di 10 pollici dall’allestimento Active Pack e, dalla versione GT, diventa tridimensionale. Il nuovo volante integra sensori capaci di individuare la presa del conducente durante l’uso degli aiuti alla guida e gestisce i comandi di radio, media, telefono e Adas. L’infotainmente iConnect integra i comandi vocali che si attivano dicendo “Ok Peugeot” e naturalmente è compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, in modalità wireless.

Il touchscreen centrale di 10 pollici, di serie, si trova in una posizione un po’ più bassa rispetto a quella del quadro strumenti digitale e, dall’allestimento Allure, incorpora i nuovi i-toggle virtuali che sostituiscono i vecchi tasti fisici e sono interamente configurabili, proprio come quelli di uno smartphone. Molti i sistemi di assistenza alla guida, dalla fine dell’anno sarà disponibile anche il Drive Assist 2.0, per l'autonomia di livello due. Costituito dall’Adaptive Cruise Control con funzione di Stop&Go (abbinato al cambio automatico EAT8) e dal Lane Keeping Assist, aggiunge tre nuove funzioni disponibile sulle corsie con carreggiate separate. Ci sono infatti il cambio di carreggiata semiautomatico, che propone al conducente di superare il veicolo che precede e poi rientrare nella corsia, l’adattamento consigliato della velocità, in base ai cartelli stradali con i limiti e l’adattamento dell'andamento in curva, in funzione della traiettoria fino a 180 chilometri orari.

Anche elettrificata

La nuova Peugeot 308 è realizzata sull’evoluzione della piattaforma EMP2, che permette di avere una gamma completa di versioni elettrificate, compresa una totalmente a zero emissioni, di cui però non si hanno ancora notizie.

Al lancio sono previste due versioni ibride plug-in, entrambe a due ruote motrici e con un motore elettrico da 110 cavalli (81 kiloWatt), con 60 chilometri di autonomia in elettrico. Per la Hybrid 225 e-EAT8 ci sarà un motore PureTech da 180 cavalli che, per la Hybird 180 e-EAT8 sarà da 150.

La batteria agli ioni di litio ha una capacità da 12,4 kilowattora, una potenza di 102 kilowatt e può essere ricaricata in meno di due ore se si usa una Wallbox da 7,4 kilowatt o in poco più di 7, usando una presa standard da 3,7. Tre le motorizzazioni benzina previste, basate sul 3 cilindri da 1.2 l: PureTech 110 S&S con cambio manuale a 6 rapporti o PureTech 130 S&S disponibile anche con il cambio automatico EAT8 a 8 rapporti. Le versioni diesel, BlueHDi 130 S&S, si basano sul motore 4 cilindri da 1.5 l e sono disponibili sia con il cambio manuale a 6 rapporti che con l’automatico EAT8 a 8 Rapporti. 

In giro per l'Italia

Per il lancio di questo modello partirà anche la Peugeot Electric Experience, un roadshow (dal 5 giugno al 17 luglio) che toccherà 11 regioni e 16 città. L’obiettivo è raccontare al pubblico cosa significhi viaggiare “elettrificati”, non solo come esperienza di guida ma anche in termini di servizi.

Proprio per accompagnare i clienti nella transizione energetica, Peugeot propone una serie di servizi aggiuntivi come l’offerta di ricarica pubblica attraverso Free2Move, che comprende un pass per la ricarica da oltre 220mila colonnine in Europa, grazie a un unico abbonamento o la Easy Wallbox, per ricaricare la propria auto comodamente da casa

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Abbiamo guidato l'ultima generazione della francese (anche in versione station wagon). Linea filante e aggressiva, con nuovi motori ibridi plug-in. Da 23.750 euro

· di Paolo Odinzov

La versione familiare della berlina francese è lunga 4,64 metri. Arriverà nelle concessionarie nei primi mesi del 2022, proposta anche nelle varianti plug-in 180 e 225 cavalli

· di Angelo Berchicci

Abbiamo guidato la versione plug-in ad alte prestazioni della berlina francese. Con 360 cavalli è la vettura di serie più potente della Casa. 42 i chilometri a zero emissioni

· di Redazione

Il marchio del leone aggiorna il suo simbolo, nato 210 anni fa ed evoluto nel corso dei due secoli, con una immagine più moderna. Debutta sulla nuova 308

· di Angelo Berchicci

Cambia generazione la compatta francese. Confermata la piattaforma EMP-2, comune a DS4 e Opel Astra. Avrà anche una versione ibrida plug-in