Ultimo aggiornamento  08 dicembre 2022 00:55

Acea, cambio di look per una nuova era.

Redazione ·

"Il nostro obiettivo è zero emissioni e zero incidenti. Pertanto, in questa giornata diamo inizio a una nuova era e a un nuovo futuro, con la speranza di raggiungere questi traguardi il prima possibile".

Così ha esordito il direttore generale dell'Acea Eric-Mark Huitema, in occasione di un evento organizzato online per il 30esimo anniversario dell'Associazione Europea dei Costruttori Automobilistici (Acea), che ha svelato - oltre al logo - anche un rinnovato sito web che contiene fatti e cifre sull'industria automobilistica, comprese infografiche interattive e molte altre risorse. 

"Futuro più verde e pulito"

"Negli ultimi tre decenni abbiamo visto molti cambiamenti", ha detto proseguito Huitema, durante la presentazione andata in onda sul canale YouTube della organizzazione internazionale. "Una cosa però rimane costante, ed è l'importanza della nostra industria, che mantiene letteralmente l'Europa in movimento".

"Guardando al futuro, vogliamo essere parte della soluzione per le sfide che l'Unione europea sta affrontando", ha spiegato Huitema. "Stiamo lavorando per una nuova era di mobilità, dove tutti gli europei possono scegliere soluzioni di trasporto verdi, pulite, intelligenti efficienti, sicure, affidabili e a prezzi accessibili. La nostra missione è quella di guidare la trasformazione della mobilità in Europa e allo stesso tempo garantire che l'industria automobilistica rimanga un forte attore globale e competitivo".

Tag

Acea  · Automotive  · Unione europea  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Il gruppo guidato da Carlos Tavares abbandonerà con i suoi 14 marchi l'associazione dei costruttori europei entro fine anno. E' la prima grande società a ritirarsi