Ultimo aggiornamento  27 ottobre 2021 20:41

Ford, un'altra fabbrica per le elettriche.

Paolo Odinzov ·

Ford dedica un altro stabilimento alla produzione delle vetture elettriche. Dopo la nascita del Rouge Electric Vehicle Center di Dearborn, dove verrà realizzata la versione a batterie appena presentata del pick up F-150, la Casa americana ha annunciato che il sito Van Dyke di Sterling Heights, nel sud-est del Michigan, sarà trasformato in Van Dyke Electric Powertrain Center.

Componenti anche per le auto ibride

Un cambio non solo nel nome e che comporterà l’aggiunta all’intero della fabbrica di line di produzione dalle quali usciranno componenti destinate ai veicoli elettrici e ibridi del costruttore già a cominciare dalla prossima estate.

Un investimento di 150 milioni di dollari

Aperta nel 1968, la fabbrica Ford di Van Dyke impiega attualmente oltre mille persone e da decenni produce parti per sospensioni e trasmissioni dei veicoli con motore a combustione interna. La nuova destinazione comporterà un investimento di 150 milioni di dollari.

"Le tecnologie avanzate utilizzate al Van Dyke Electric Powertrain Center ci porteranno a un livello successivo per il futuro elettrico del nostro marchio man mano che cresce l'interesse dei clienti per i nostri nuovi veicoli a batteria", ha detto in una John Savona, vicepresidente della produzione Ford.

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Il costruttore americano svela la versione a zero emissioni del mitico pickup. Due varianti (370 o 480 chilometri di autonomia) per 1.051 newtonmetri di coppia. Negli Usa dal 2022