Ultimo aggiornamento  25 ottobre 2021 09:42

Volkswagen, in arrivo una ID.3 sportiva.

Edoardo Nastri ·

Voci e conferme circolavano da diverso tempo: “Stiamo lavorando a una versione sportiva della Volkswagen ID.3”, ci raccontava Klaus Bischoff, capo del design del gruppo tedesco, in un’intervista di qualche tempo fa. E oggi il progetto sembra essere in fase piuttosto avanzata.

Ralf Brandstätter, ceo del marchio Volkswagen, ha pubblicato sul suo profilo LinkedIn, alcune immagini di una versione dal look decisamente race della ID.3: “Dopo l’introduzione della ID.4 GTX, il nostro primo modello elettrico ad alte prestazioni, abbiamo capito quanto divertimento c’è nello sviluppare auto a zero emissioni da corsa”, scrive il manager tedesco.

Pacco batterie potenziato e 333 cavalli

Il numero uno di Volkswagen ha svelato anche alcuni dettagli tecnici del prototipo in questione: “Il nostro team ha equipaggiato la ID.3 con un pacco batterie potenziato da 82 chilowattora sfruttando anche alcune componenti della ID.4 GTX”. Il riferimento è esplicitamente diretto all’installazione di due motori elettrici, uno per ciascun asse, al fine di ottenere la trazione integrale.

“Propulsore, telaio e infotainment modificati hanno dato al veicolo un aspetto straordinario all'interno e all'esterno. Il risultato di questo esperimento è una centrale elettrica a trazione integrale, potenza di 245 kW (333 cavalli) e design sportivo”. Contrariamente a quanto si era ipotizzato, il lancio del brand GTX, dedicato alle sportive elettriche di Volkswagen, potrebbe condizionare il nome della versione più estrema della ID.3. Niente ID.3 R, è probabile che il nome scelto sia ID.3 GTX.  

“Ho provato questo prototipo e ne sono entusiasta: 0-100 in 5,3 secondi, più leggero di circa 200 chilogrammi rispetto alla ID.3, interni ed esterni con un design specifico e accattivante. La ID.X è la dimostrazione di quanto la nostra piattaforma Meb sia versatile e dinamica”. Non ci resta che aspettare.

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

L'azienda tedesca sta pensando di offrire un servizio "pay-per-use" con le sue vetture elettriche ID, contando su nuovi software e servizi di connessione

· di Angelo Berchicci

Si vocifera della nomina di due nuovi direttori operativi per coordinare rispettivamente i brand generalisti e quelli premium-di lusso ed evitare sovrapposizioni

· di Edoardo Nastri

Debutta la versione più sportiva del suv a batteria tedesco. Doppio motore, 0-100 in 6,2 secondi, fino a 480 chilometri di autonomia. Prezzo da 50.415 euro

· di Edoardo Nastri

Klaus Bischoff, responsabile del design del gruppo tedesco, annuncia l'arrivo di una versione pepata della berlina elettrica, assicurando un futuro alla famosa sigla del marchio