Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2021 17:58

CIWRC 2021, è l'ora del Salento.

Redazione ·

È tutto pronto per il 53° Rally del Salento, competizione organizzata dall’Automobile Club Lecce e valevole per il Campionato Italiano WRC 2021, in programma venerdì 21 e sabato 22 maggio, nell’area di Capo di Leuca.

Saranno 72 le auto moderne guidate dai migliori interpreti della serie italiana dedicata alle World Rally Car per una gara a coefficiente 1.75. Un rally valevole anche come secondo round per la Coppa Rally di 7a Zona ACI Sport e per il FIA Central European Zone. Presenti anche 9 auto storiche impegnate nel Trofeo Rally di Zona.

Il programma

Confermato il percorso dell’ultima edizione (2019), caratterizzato da passaggi veloci e tecnici tra i muretti a secco, sviluppato nel triangolo salentino su 301,02 chilometri totali di asfalto, dei quali 96,65 divisi in 9 prove speciali. Location centrale la “Pista Salentina”, a Torre San Giovanni nel comune di Ugento, che aprirà venerdì sera con il primo crono nella prova spettacolo (2,64 chilometri) ricavata proprio sul circuito del kartodromo. Poi tre diversi tratti cronometrati al sabato, con la “Palombara” (10,88 chilometri) e la “Ciolo” (11,75 chilometri) da ripetere tre volte, seguite dalla lunga “Specchia” (13,06) da affrontare solo nei primi due giri. L’arrivo è previsto sempre alla Pista Salentina a partire dalle 19. Da non perdere gli appuntamenti su ACI Sport TV – canale 228 Sky – con la diretta televisiva della Prova Spettacolo oltre agli streaming dalle prove speciali.

Il CIWRC ha già la sua prima maglia rosa a fare da riferimento. Luca Pedersoli e Anna Tomasi partiranno con il n°1 sulle portiere della Citroën DS3 WRC. 7 presenze e 2 podi, manca la vittoria al Salento nel palmares di Pedersoli in un rally diventato quasi un tabù, concluso con due ritiri nelle ultime due edizioni.

Voglia di rivincita anche per Luca Rossetti e Manuel Fenoli, l’equipaggio della Hyundai i20 R5. Terzo in classica su un'altra R5 è Andrea Carella sempre più protagonista di questa serie, affiancato di nuovo da Elia De Guio sulla Skoda Fabia Evo R5.

Le altre prove

Tra gli equipaggi del Campionato proveranno ad inserirsi anche gli outsider, alcuni locali, tutti molto quotati per l’Assoluta della Coppa Rally di Zona. Sono presenti diversi tra i migliori su R5 che hanno già guadagnato punti all’esordio della “settima” nel Rally Città di Casarano, quindi il Salento sarà un’occasione giusta per scalare la classifica. Sarà battaglia intensa anche per quanto riguarda le due ruote motrici, con diversi protagonisti del CIWRC a caccia della leadership di classe.

Classifica Assoluta CIWRC: 1.Pedersoli 18,75pt; 2.Rossetti 15pt; 3.Carella 12,50; 4.Testa 10pt; 5.Maestrini 5pt; 6.Gino 3,75pt;

Calendario CIWRC 2021: 12-13 giugno 15° Rally Alba (coeff. 1,25); 10-11 luglio 37° Rally della Marca; 21-22 agosto 56° Rally Friuli VG-Alpi Orientali; 18-19 settembre 41° Rallye San Martino di Castrozza (coeff. 1,25); 23-24 ottobre 40° Trofeo ACI Como (coeff. 1,75).

Tag

Automobile Club Lecce  · CIwrc  · Rally  · Salento  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Luca Pedersoli e Anna Tomasi, Citroen DS3 WRC, vincono il penultimo round al Rallye San Martino di Castrozza e Primiero e riaprono la corsa tricolore