Ultimo aggiornamento  28 settembre 2021 23:54

Ford e Volkswagen, occhi di lince sulle auto (VIDEO).

Luca Gaietta ·

Le prossime auto a guida autonoma di Ford e Volkswagen avranno “occhi” di lince. A permetterlo sarà un sistema sviluppato da Argo AI, società tecnologica americana di Pittsburgh sostenuta dai due costruttori, che sfrutta un sensore lidar potenziato e capace di identificare con precisione persino le line di un graffito su un muro a oltre 120 metri di distanza, andando ben oltre la portata dei dispositivi attuali.

Rilevare un singolo fotone

L’Argo Lidar potrà inoltre individuare in ogni condizione di luce anche piccolissimi oggetti di colore scuro, statici e in movimento, rimediando alla scarsa sensibilità che hanno soprattutto nella guida notturna le telecamere impiegate oggi sulle vetture senza pilota. Questo grazie a una tecnologia "Geiger" che permetterà di captare sulle superfici in lontananza la più piccola particella di luce, un singolo fotone.

Prototipi già in fase di test

Alcuni prototipi dotati Argo Lidar sono già in fase di test sulle strade pubbliche in 6 città degli Stati Uniti e verranno a breve collaudati anche in Europa. Ford dovrebbe essere la prima azienda, già nel 2022, a sfruttare il sistema per una flotta di veicoli. Mentre Volkswagen lo impiegherà a partire dal 2025 su delle vetture destinate a un servizio di robotaxi.

Tag

Argo AI  · Ford  · Gruppo Volkswagen  · Lidar  · Robotaxi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

In una comunicazione al Dipartimento trasporti della California, il costruttore corregge le parole del ceo che prometteva il livello 5 entro il 2021. “Siamo al 2”