Ultimo aggiornamento  09 dicembre 2021 08:23

105^ Targa Florio, vittoria per Basso-Granai.

Redazione ·

La 105esima edizione della Targa Florio è stata vinta da Giandomenico Basso, il primo successo assoluto nello storico appuntamento motoristico siciliano per il pilota alla guida della Skoda Fabia R5, in coppia con Lorenzo Granai.

Il podio nel CIR

La gara organizzata dall'Automobile Club di Palermo, valida come terza prova del Campionato Italiano Rally Sparco, come seconda del CIR Auto Storiche e come prima della Coppa Rally ACI Sport 8^ Zona, è stata dominata da Basso sin dalla terza delle dieci prove in programma. Sul secondo gradino del podio Craig Breen. L’irlandese, in coppia con Louis Louka sulla Hyundai i20 R5 ufficiale di Hyundai Motorsport, ha centrato un ottimo piazzamento che lo lancia pienamente in corsa per il titolo tricolore. Ma “’a Cursa” si è conclusa anche nel segno di due giovani piloti ormai diventati a tutti gli effetti due big del Campionato Italiano Rally Sparco: Damiano De Tommaso con Massimo Bizzocchi (Citroen C3 R5) e Tommaso Ciuffi con Nicolò Gonella (Fabia R5), rispettivamente terzi e quarti, entrambi piloti di ACI Team Italia.

I piazzamenti

Weekend amaro per Andrea Crugnola e la sua Hyundai i20 R5 che non ha potuto prendere il via della corsa per problemi al motore già durante lo shakedown, i test cronometrati prima del via. Stesso triste epilogo per Stefano Albertini in coppia con Danilo Fappani, fermo dopo un urto nella penultima prova speciale. Subito dopo un altro forfait illustre, proprio sul finale all’ultimo crono sulla “Scillato-Polizzi” dove stavolta è il pilota di ACI Team Italia Luca Bottarelli con Walter Pasini a mettere ko la sua Ford Fiesta MKII.

Buona prestazione per Totò Riolo, il pilota di casa alla guida della Polo R5 insieme a Maurizio Marin che chiude quinto. A giocarsi la sesta posizione e il podio del CIRA sono stati, fino all’ultimo chilometro, Scattolon-Bernacchini, Michelini-Perna e Signor-Pezzoli. Decisivo lo “Scillato-Polizzi” per la prima coppia, efficace in rimonta. A completare la top ten assoluta sono gli altri giovani di ACI Team Italia: Alessio Profeta con Sergio Raccuia, in netta crescita sulla Skoda Fabia R5, seguito da Marco Pollara, anche lui un diesel sulle sue strade preferite, decimo con Daniele Mangiarotti su Citroen C3 R5.

Gli altri appuntamenti

Successo più che meritato nel Campionato Italiano Rally Due Ruote Motrici per Christoper Lucchesi Jr. al debutto con i colori di ACI Team Italia su Peugeot 208 Rally 4, con un vantaggio di oltre 30 secondi sui rivali Campanaro-Porcu (Ford Fiesta Rally 4) e Santini-Romei (Peugeot 208 Rally 4). Il rally ha messo in mostra anche la nuova Renault Clio Rally4 affidata al pluricampione Paolo Andreucci che, dopo la 7^ PS, per una noia meccanica, è stato costretto allo stop anticipato.

La Suzuki Rally Cup è stata vinta da Simone Goldoni sulla Swift Hybrid. Per la classe R1 altro bel duello chiuso per 1”6 a favore di Davide Nicelli, ma sempre protagonista Giovanni Lanzalaco ed Marchica, entrambi su Renault Clio RS.

Classifica assoluta 105^ Targa Florio: 1. Basso-Granai (Skoda Fabia R5) in 45'54.3; 2. Breen -Louka (Hyundai I20 NG) a 2.3; 3. De Tommaso-Bizzocchi (Citroen C3) a 20.8; 4. Ciuffi-Gonella (Skoda Fabia Evo) a 27.4; 5. Riolo-Marin (Volkswagen Polo GTI) a 39.5; 6. Scattolon-Bernacchini (Volkswagen Polo GTI) a 45.4; 7. Michelini-Perna (Volkswagen Polo GTI) a 49.3; 8. Signor-Pezzoli (Volkswagen Polo GTI) a 50.8; 9. Profeta-Raccuia (Skoda Fabia Evo2) a 53.4; 10. Pollara-Mangiarotti (Citroen C3) a 1'08.5;

Classifica assoluta CIR SPARCO: 1.Basso 43pt; 2.Breen 41pt; 3.Albertini 31pt; 4.Andolfi 24 pt; 5.Ciuffi 23 pt; 6.Crugnola 19 pt; 7.Michelini - De Tommaso 18 pt; 9.Signor - Scattolon 7pt.

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Una delle più antiche e famose corse automobilistiche al mondo torna dal 14 al 17 ottobre. L'edizione di quest'anno è intitolata allo scomparso Nino Vaccarella

· di Paolo Odinzov

Si è spento a 88 anni, per arresto cardiaco, il pilota e insegnante siciliano vincitore di tre Targa Florio e ultimo italiano a trionfare a Le Mans

 

 

 

· di Redazione

La gara automobilistica più antica del mondo, in programma il 7 e l'8 maggio in Sicilia, ha registrato 195 adesioni e la presenza di equipaggi di livello internazionale