Ultimo aggiornamento  24 giugno 2021 14:18

Volkswagen ID.4 GTX, elettrica 4x4.

Edoardo Nastri ·

Volkswagen ha svelato la ID.4 GTX, versione sportiva e a quattro ruote motrici del suv a batteria ID.4. La vettura porta al debutto la nuova sigla GTX, che rappresenta "l’evoluzione dei sub-brand più emozionali della Casa, che finora sono stati GTI, GTD e GTE" spiega Ralf Brandstätter, ceo di Volkswagen, in collegamento dal vecchio aeroporto Tempelhof di Berlino. "In futuro molti altri modelli elettrici avranno una versione GTX, dedicata a chi rinuncia alle emissioni ma non alle prestazioni”, aggiunge l'amministratore delegato del marchio.

Arriva un propulsore sull'avantreno

Rispetto all'allestimento tradizionale della ID.4, la GTX ha un propulsore in più, posizionato sull’asse anteriore. La potenza di sistema passa così a 220 chilowatt (299 cavalli), la trazione è integrale, e i due motori elettrici sono alimentati da un pacco batterie da 77 chilowattora posizionato nel fondo della piattaforma Meb. L’autonomia dichiarata è di 480 chilometri, per prestazioni di tutto rilievo: la vettura passa da 0 a 60 chilometri orari in appena 3,2 secondi, mentre lo 0-100 viene coperto in 6,2 secondi. La velocità massima è stata limitata elettronicamente a 180 chilometri orari.

Estetica rivista in chiave sportiva 

Il centro stile Volkswagen diretto da Joseph Kaban non ha stravolto l’impostazione generale del modello, piuttosto sono stati rivisti alcuni elementi stilistici in chiave sportiva. La griglia anteriore posizionata nella parte bassa del frontale segue ora un disegno a nido d’ape (proprio come sull’ultima Golf GTI), mentre ai lati più estremi del paraurti sono stati posizionati dei Led diurni a forma di diamante.

“I colori scuri per tetto e montanti hanno poi ulteriormente alleggerito la fiancata, così come i cerchi da 19 o 20 pollici con disegno specifico donano una personalità più marcata al modello. Un particolare su tutti? Al tocco del freno il disegno della fanaleria assume la forma tridimensionale a X”, spiega Kaban. I progettisti hanno agito con una metodologia simile anche negli interni, che sulla GTX assumono colorazioni specifiche con cuciture a contrasto e nuovi elementi maggiormente orientati alla sportività. Completo il pacchetto di dotazioni tech e sistemi di assistenza alla guida, identici a quelli presenti sulla ID.4. 

Il debutto in estate  

“La Volkswagen ID.4 GTX oggi è il modello più prestazionale della nostra gamma elettrica, ma presto arriverà la ID.5, un suv-coupé che sarà proposto anch’esso in versione GTX”, dice Ralf Brandstätter.

Il debutto del nuovo brand GTX si inserisce all’interno del piano “Accelerate” di Volkswagen, grazie al quale il costruttore tedesco punta alla neutralità dalla produzione di anidride carbonica entro il 2050.

La ID.4 GTX sarà venduta (come la ID.4) in Europa, Cina e Stati Uniti. Nel vecchio continente il modello arriverà in estate con prezzi per il mercato tedesco a partire da 50.415 euro

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

I 3 suv compatti di Volkswagen, Škoda e Audi sfruttano la stessa piattaforma (Meb), ma hanno caratteri differenti. Autonomia, stile, motori e prezzi

· di Edoardo Nastri

Ralf Brandstätter, ceo del marchio tedesco, pubblica su LinkedIn immagini e dati tecnici di un prototipo ad alte prestazioni GTX con pacco batterie da 82 kWh e 333 cavalli

· di Paolo Odinzov

Il primo suv a batteria di Wolfsburg rompe gli schemi con un design dinamico e pulito. Tanta tecnologia e un'autonomia fino a 520 chilometri. Prezzi da 43.150 euro

· di Valerio Antonini

La Casa ha presentato la strategia per azzerare il proprio impatto ambientale. Investimenti per 14 miliardi di euro. Al centro elettrificazione, rinnovabili e recupero batterie

· di Edoardo Nastri

"Il suv sarà il cuore della nostra gamma elettrica, una vera global car", dice il ceo Ralf Brandstätter. Prime consegne a inizio 2021 in tre versioni di potenza