Ultimo aggiornamento  14 maggio 2021 09:40

Aston Martin, V12 Speedster in chiave rétro.

Paolo Odinzov ·

Aston Martin ha annunciato la realizzazione di una versione speciale della V12 Speedster per rendere omaggio alla DBR1. Si tratta della vettura da corsa, prodotta dal 1956 al 1962, con cui la Casa inglese ha conquistato diversi podi nel mondiale Sportprototipi, tra cui nel 1959 la prima e unica vittoria nella sua storia alla 24 Ore di Le Mans.

Livrea Racing Green

La V12 Speedster DBR1 sarà caratterizzata all’esterno da una livrea in Racing Green con particolari bianchi, una griglia anodizzata argento e i cerchi da 21 pollici diamantati in nero satinato. Mentre nell’abitacolo proporrà sedili in pelle bicolore verde e marrone, il quadro della strumentazione in alluminio spazzolato ed emblemi argento con il nome della serie.

Meccanica invariata

Nella meccanica la DBR1 non prevede modifiche rispetto alla V12 Speedster standard, e come questa verrà spinta da un 12 cilindri biturbo da 700 cavalli e 753 newtonmetri, associato alla trazione posteriore tramite un cambio automatico ZF a 8 marce e un differenziale a slittamento limitato, capace di farle bruciare lo 0-100 in 3,5 secondi e raggiungere i 300 chilometri orari di velocità massima.

"Una vettura rara ed eccezionale"

“L'emozione e l'esclusività sono al centro di questa vettura rara ed eccezionale, progettata per offrire un'esperienza di guida viscerale, che smentisce la sua forma elegante e artistica” ha detto l'amministratore delegato di Aston Martin Marek Reichman.

Prodotta con il contagocce

A provare l’emozione, riprendendo le parole di Reichman, saranno però in pochi. Con soli 88 esemplari previsti (a partire da 880 mila euro), la V12 Speedster è di per sé una delle Aston Martin più rare. Di queste, solo un ridottissimo numero sarà declinato nella speciale versione DBR1 che, come è facile intuire, avrà un prezzo ancora più elevato. L'esclusività prima di tutto.

Tag

Aston Martin  · DBR1  · V12 Speedster  · V12 Speedster DBR1  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Per il suo piano di rilancio, il nuovo ceo Tobias Moers punta su elettrificazione (grazie ad AMG) e rinnovamento della gamma, ma ottimizzando le risorse. 10 novità entro il 2023

· di Angelo Berchicci

La Vantage F1 Edition riprende le caratteristiche della vettura impegnata nel Circus della Formula 1. Motore più potente, assetto da pista e aerodinamica specifica

· di Colin Frisell

Dopo un 2020 disastroso, il marchio inglese prevede di raddoppiare le vendite e ridurre le perdite. Punta di diamante il suv DBX, di cui finora sono stati commercializzati 1.516...