Ultimo aggiornamento  14 maggio 2021 10:18

ACI e Sara al Giro d’Italia 2021.

Redazione ·

Automobile Club d’Italia e Sara Assicurazioni corrono di nuovo insieme a fianco del ciclismo italiano anche per l'edizione numero 104 del Giro d’Italia che partirà da Torino l’8 maggio per concludersi a Milano il 30 dello stesso mese. ACI è partner istituzionale della competizione, con la campagna per la sicurezza stradale #Rispettiamoci. Sara è invece top sponsor dell’edizione 2021, dopo essere stata official sponsor di Strade Bianche, della Milano-Sanremo e sponsor maglia azzurra della Tirreno/Adriatico.

Campagna di sensibilizzazione 

Obiettivo di #Rispettiamoci è quello di sensibilizzare e indirizzare gli automobilisti verso corretti comportamenti di guida - primo fra tutti l’attenzione costante alla strada -  in particolare quando  interagiscono con ciclisti e pedoni.

La campagna prevede la realizzazione di uno spot e di tutorial per la sicurezza e si articolerà attraverso il contatto diretto con gli appassionati presenti alle 21 tappe del Giro. Il portale ufficiale della competizione ospiterà l’area #Rispettiamoci dedicata alla sicurezza stradale a cura di ACI. L'Automobile Club avrà anche uno specifico programma di sensibilizzazione sui propri canali web e social, che affiancherà l’attività indirizzata ai media, televisivi, web, radiofonici e cartacei, nazionali e locali al seguito della gara.

Polizza per le due ruote 

Sara ripropone la soluzione assicurativa Bici2Go, studiata per tutelare chi usa le due ruote come mezzo di mobilità urbana o nel tempo libero, che sarà Polizza Ufficiale del Giro d’Italia. Il prodotto è acquistabile al costo di 50 euro in Agenzia oppure online sul sito sara.it, fino al 30 novembre 2021 e permetterà anche, a chi compra un secondo prodotto Sara (auto o rami elementari) entro il 31 maggio del 2022, di ricevere un buono Amazon di pari valore. 

In occasione del Giro E, l’evento riservato alle bici elettriche, Sara con i suoi agenti formerà per la prima volta uno Special Team che parteciperà - fuori competizione - a 5 tappe.

“Insieme per gli utenti”

“ACI e SARA dal 1946 collaborano per offrire sicurezza e tutela agli utenti della strada – ha commentato Angelo Sticchi Damiani Presidente di ACI e Presidente di Sara Assicurazioni – un connubio unico, al servizio dei milioni di cittadini che quotidianamente si muovono nel nostro Paese. Essere insieme al Giro, ognuno nel proprio ruolo, evidenzia i risultati di questa collaborazione a favore degli utenti”.

“La nostra azienda - dice invece Alberto Tosti, Direttore Generale di Sara Assicurazioni – è orgogliosa di essere al fianco di uno sport amato e radicato nel Paese come il ciclismo, che ci trasmette valori sani e positivi: impegno, determinazione ma anche sicurezza e sostenibilità sono nel nostro Dna”.

“Il Giro, con i suoi appassionati, offre un formidabile sostegno alla campagna #rispettiamoci – è il commento di Ludovico Fois, Consigliere per la Comunicazione di ACI – che ha l’obiettivo di far prendere coscienza sulla sicurezza stradale e una conseguente rivalutazione dei propri comportamenti quotidiani sulla strada”.

"Siamo particolarmente soddisfatti - - ha detto invede Marco Brachini Marketing, Brand e Customer Relationhship di Sara - di presentare Bici2Go come polizza ufficiale del Giro. Un modo per sottolineare la nostra attenzione alle nuove forme di mobilitàe alle esigenze di protezione e sicurezza". 

Ti potrebbe interessare