Ultimo aggiornamento  12 maggio 2021 08:15

L'auto nel mondo del videogame.

Linda Capecci ·

Auto e videogame: ecco alcuni dei giochi di guida che più hanno saputo catturare l'attenzione di gamers e appassionati di motori. Tra fantasia e simulazione: da Super Mario Kart (1992) a Gran Turismo 3 (2002), da Gran Theft Auto V (2013) ad Art of Rally (2020).

Super Off Road, 1989

Sembra che Super Off Road di Ivan "Ironman" Stewart sia stato il primo gioco di guida in assoluto a presentare veicoli modificabili. Messo in vendita nel 1989, il videogame era avvincente e divertente: i giocatori si sfidano su un circuito disseminato di ostacoli. Man mano che si avanza nelle gare, si vince denaro da utilizzare per migliorare il proprio mezzo: da pneumatici migliori a velocità massima più elevata. Un gioco semplice e molto divertente.

Super Mario Kart, 1992

Non potevamo non includere l'originale Super Mario: è il gioco con cui è cresciuta un'intera generazione di giocatori. Basato sul franchise di Super Mario Brothers di Nintendo, tutto ciò che il videogame chiede di fare è cercare di tagliare il traguardo per primi. Per riuscirci il giocatore deve evitare raffiche di banane, conchiglie Koopa e altri imprevisti da parte degli avversari. Il gioco dispone di otto personaggi, ciascuno con le proprie abilità. Sebbene sia irrealistico e la grafica rudimentale agli occhi dei giocatori di oggi, rimane un divertentissimo classico.

Gran Turismo 3: A-spec, 2001

Gran Turismo 3: A-spec il primo videogame di guida del 21 ° secolo, ha apportato un'estetica completamente nuova alla serie con una grafica migliore e nuove modalità di gioco. Un'ampia varietà di auto e piste da corsa realistiche, ma una delle migliori caratteristiche riportate da GT2, che è stata migliorata nelle varie edizioni, è la capacità di modificare le auto: le opzioni di personalizzazione sono abbastanza tecniche per i più esperti, ma comunque abbastanza semplici da consentire la sperimentazione da parte di coloro che si stanno avvicinando per la prima volta al mondo dei motori. 

Nascar Racing stagione, 2003-2003

NR2003 era uno tra i migliori primi simulatori Nascar ed è diventato la base per il più accurato simulatore iRacing. Il gioco ha continuato ad essere popolare per molti anni. Durante il suo periodo di massimo splendore, i giocatori online potevano trovarsi a competere contro alcuni dei migliori piloti della Nascar, tra cui Dale Earnhardt Jr., Denny Hamlin e altri, che trovavano il gioco abbastanza realistico da usarlo come strumento di allenamento. Oggi, ci sono ancora numerose serie e campionati online in cui viene utilizzato questo videogame.

Richard Burns Rally, 2004

Richard Burns Rally è ancora oggi considerato uno dei migliori simulatori di rally mai realizzati. RBR consente ai giocatori di guidare tappe di rally realistiche in una varietà di auto del Wrc. Durante una stagione, si devono affrontare le mutevoli condizioni meteorologiche e le nuove sfide nei circuiti di tutto il mondo. Come nel vero rally, l’auto si può danneggiare fino a  diventare inutilizzabile. Il gioco rimane popolare oggi grazie all'ampia modifica annuale denominata RSRBR, che offre auto, fasi e gare complete aggiornate. RSRBR consente inoltre agli utenti di tutto il mondo di competere in campionati privati.

Grand Theft Auto V, 2013

GTA V offre un'esperienza di guida unica. Sebbene la fisica di guida non sia esattamente realistica e le auto, siano spesso inventate, nessun altro gioco consente di divertirsi così tanto mentre si fugge dalla polizia. Ma c'è molto di più da guidare oltre alle auto. L'assortimento di aeromobili, moto d'acqua, motociclette e persino macchinari per l'edilizia, offre diverse modalità di esplorare San Andreas con stile.

Forza Horizon 2, 2014

Questo videogame presenta un'ottima grafica e un'ambientazione open world che consentono ai giocatori di esplorare, utilizzando una delle centinaia di auto, un ampio mondo virtuale.

Forza Horizon 2 si distingue ulteriormente per la sua attenzione al gioco in community. Online, si possono esplorare città e tortuose strade di montagna oppure collegarti con gli amici e partecipare a un'ampia varietà di gare e sfide.

Art of Rally, 2020

Art of Rally rende omaggio alle corse di rally con una splendida grafica low-poly. Si può sfrecciare su vecchie auto da rally degli anni '60 come la Mini Cooper o la BMW 2002. Si possono esplorare colline, città, pianure e prendere parte a cacce al tesoro per sbloccare più auto. Le prove a tempo sono le più divertenti. E' un gioco indipendente, niente pubblicità invadenti: solo una vasta selezione di auto e paesaggi che consente ai giocatori di scaricare un po' di energia. È disponibile su Steam, GOG e Epic Games Store. 

Tag

Rally  · Simulatore di guida  · Super Mario Bros  · Videogames  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

Da veicoli di pura invenzione alle più fedeli riproduzioni, eccone alcune diventate simboli distintivi di celebri personaggi, da Paperino a Diabolik fino a Batman