Ultimo aggiornamento  11 maggio 2021 03:06

Roma, Acea in campo per le elettriche.

Redazione ·

Acea, la municipalizzata dell'energia del Comune di Roma, lancia il proprio servizio di ricarica per la mobilità elettrica su tutto il territorio nazionale: attraverso l'app "Acea e-mobility" si potrà fare il pieno di energia del proprio veicolo a zero emissioni utilizzando oltre 10mila punti abilitati in Italia, grazie agli accordi di interoperabilità sottoscritti con altri operatori del settore.

Come funziona

Con l'App sarà possibile localizzare le colonnine attive disponibili, prenotarle, ricaricare il proprio veicolo elettrico o plug-in, monitorare lo stato di avanzamento della ricarica e gestire i pagamenti con i principali canali a disposizione (carte di credito/debito, carte prepagate o Apple Pay). Sarà, inoltre, messa a disposizione l'Acea e-mobility card per usufruire di altri servizi annessi. La prenotazione del punto di ricarica attraverso l'App sarà gratuita fino al 31 dicembre 2021.

Il piano di Acea prevede anche l'installazione delle prime 150 colonnine proprietarie sul territorio di Roma entro l'estate e, entro, il 2024 si arriverà a 2.200, per un investimento complessivo di 29 milioni di euro. "L'ingresso nel business dei servizi di ricarica dedicati alla mobilità elettrica - sottolinea Giuseppe Gola, l'amministratore delegato del Gruppo Acea - un importante passo che l'azienda sta compiendo per diventare uno dei principali player per l'e-mobility non solo a Roma, ma su tutto il territorio nazionale".

Tag

Acea  · Colonnine elettriche  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

La città dei Sassi si appresta ad adottare il nuovo Pums: più parcheggi nei punti di accesso alla città, colonnine elettriche e distributori a metano per incentivare l'uso di...