Ultimo aggiornamento  12 aprile 2021 00:31

Daimler accelera sull’elettrificazione.

Edoardo Nastri ·

Il gruppo Daimler ha intenzione di accelerare sull’elettrificazione dei suoi modelli, puntando anche sull'offensiva prodotto. Dopo l’arrivo a gennaio dell’EQA, crossover elettrico su base GLA, nei prossimi mesi sarà debutto per EQB, EQS ed EQE, questi ultimi due costruiti sulla EVA,  piattaforma esclusivamente dedicata a modelli elettrici. “Daimler dispone di un’ampia gamma di veicoli a zero emissioni, dalle citycar ai camion. Non è abbastanza per noi. Vogliamo accelerare sull’elettrificazione dei nostri prodotti”, dice il ceo di Daimler Ola Källenius.

Secondo quanto dichiarato da Daimler, quest’anno inoltre prenderà il via una pesante ristrutturazione della struttura societaria del gruppo che prevede la divisione in due unità indipendenti di Mercedes-Benz Cars & Van e Daimler Trucks & Buses, con relativa quotazione sul mercato libero. Una mossa di Ola Källenius per creare ulteriore valore.

“2021 in crescita”

Gli obiettivi di volume dichiarati da Daimler lo scorso anno prevedevano entro il 2030 il raggiungimento del 50% di quota di mercato composta da veicoli elettrici o ibridi plug-in. Il ceo vuole accelerare, ma non ha al momento comunicato con precisione i nuovi target: “Gli investimenti fatti vanno verso la direzione della neutralità di CO2 da parte non solo dei nostri prodotti ma dell’intero sistema produttivo”, continua Källenius.

Il numero uno di Daimler ha poi espresso fiducia per l’anno in corso. “Dopo un inizio con vento favorevole siamo fiduciosi per un buon 2021. Vogliamo dare forma al futuro e siamo finanziariamente sulla strada giusta per raggiungere i nostri obiettivi di redditività su base sostenibile. Per quanto riguarda Mercedes-Benz l’intenzione, in condizioni di mercato favorevoli, è quella di arrivare a un margine a doppia cifra”.

Condizioni favorevoli che certamente non si sono verificate l’anno scorso a causa della pandemia e che si spera possano tornare quest’anno anche se ancora con notevoli rallentamenti. Nel 2020 le vendite del gruppo tedesco sono diminuite del 15% a 2,8 milioni di unità fra autovetture e veicoli commerciali con un impatto sui ricavi scesi dell’11% a 154,3 miliardi di euro. 

Tag

Daimler  · elettrificazione  · Mercedes-Benz  · Ola Källenius  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Entro la fine dell'anno Mercedes-Benz Cars&Van e Daimler Trucks&Buses saranno indipendenti e quotate in borsa. La mossa del ceo Källenius per accrescere valore