Ultimo aggiornamento  18 settembre 2021 07:12

Famiglia Fiat 500, Google sale a bordo.

Redazione ·

Debutta la nuova famiglia 500 "Hey Google", connessa e innovativa. Il proprietario di 500, 500X e 500L, infatti, potrà interagire con l'auto grazie all’integrazione dei servizi Mopar Connect e al comando vocale Google “My Fiat”, che consente al guidatore di connettersi alla propria vettura da remoto anche quando non è a bordo.

Connettività smart

Utilizzando la propria voce, il proprietario dell’auto potrà chiedere e ricevere informazioni sulla vettura e interagire attraverso lo smartphone o utilizzando il Google Nest Hub, lo smart display che il cliente riceverà al momento dell’acquisto. Ovunque ci si trovi, anche da casa, sarà sufficiente pronunciare le parole “Hey Google, chiedi a My Fiat” per sapere, ad esempio, dove è stata parcheggiata l’auto, quanto carburante è disponibile, dove si trova l’officina autorizzata più vicina o quanti chilometri sono stati percorsi nella giornata. L’assistente Google sarà anche in grado di impartire comandi come il blocco e lo sblocco delle porte e il lampeggio delle luci di emergenza.

Sulla carrozzeria, poi, troviamo il badge Hey Google posizionato sui due passaruota, mentre entrambi i montanti centrali sono decorati con elementi ispirati ai colori del colosso di Mountain View. All’interno dell’abitacolo è presente lo stesso motivo sul rivestimento dei nuovi sedili, mentre la plancia è di colore argento opaco con logo 500 bianco. La firma “Hey Google” appare anche sulla schermata di benvenuto del display da 7 pollici touchscreen con Car Play e Android Auto.

La gamma Hey Google è disponibile con il motore Hybrid da 70 cavalli per la Fiat 500 o anche con i propulsori Euro6 a benzina da 1,4 litri e 95 cavalli o turbodiesel 1,3 Multijet sempre da 95 cavalli. Prezzi a partire da 12.500 euro per la citycar.

Tag

Fiat 500  · Fiat 500 X  · Fiat 500L  · Hey Google  · 

Ti potrebbe interessare