Ultimo aggiornamento  09 dicembre 2021 08:36

Xiaomi: dagli smartphone all'auto elettrica.

Redazione ·

Il colosso cinese Xiaomi avrebbe in programma di realizzare veicoli elettrici sfruttando la fabbrica del costruttore connazionale Great Wall Motor. L'indiscrezione è stata racconta da Reuters durante la cerimonia di lancio del nuovo smartphone Mi 9 dell'azienda a cui ha partecipato anche il fondatore e ceo Lei Jun.

Auto sempre più tech

Xiaomi, uno dei più grandi produttori di smartphone al mondo, sarebbe in trattativa con Great Wall ed entrambe le società potrebbero annunciare la partnership all'inizio della prossima settimana.

La strategia di Xiaomi sarebbe volta a diversificare i flussi di entrate dal business degli smartphone che rappresenta, a oggi, la maggior parte delle sue entrate ma che porta margini di profitto molto esegui. L'aumento dei costi, a causa di una carenza globale di chip, ha portato un importante segno negativo nelle ultime trimestrali. Secondo le indiscrezioni di Reuters, Lei Jun ritiene che l'esperienza dell'azienda nella produzione di hardware contribuirà ad accelerare la progettazione e la produzione dei suoi veicoli elettrici, con l'arrivo del suo primo modello intorno al 2023. 

Xiaomi, tuttavia, non è l'unica azienda tecnologica a voler entrare attivamente nel mondo dell'auto. Il fornitore di motori di ricerca cinese Baidu, ad esempio, a gennaio ha comunicato che prevede di realizzare veicoli elettrici utilizzando uno stabilimento automobilistico di proprietà di Geely. Le stesse Apple e Huawei sono alla finestra in attesa di sviluppi a quattro ruote. 

Tag

Auto Elettrica  · Great Wall Motors  · Xiaomi  · 

Ti potrebbe interessare