Ultimo aggiornamento  26 luglio 2021 02:20

Jaguar Land Rover: combattere i virus in auto.

Redazione ·

Jaguar Land Rover sta sperimentando una tecnologia utile a combattere la diffusione all’interno dell’abitacolo di un’auto di virus e batteri, garantendo una protezione pressoché totale a chi si muove.

Il prototipo del sistema di ventilazione, climatizzazione e riscaldamento utilizzato si avvale della tecnologia Nanoe X di Panasonic che diffonde mini particelle – in chimica chiamati radicali ossidrilici - la cui azione neutralizza virus e batteri presenti all'interno della vettura.

Efficacia al 99,9%

Secondo la Casa, i test – che sono stati condotti in collaborazione con il laboratorio specializzato “Perfectus Biomed” che ha sedi sia in Gran Bretagna che negli Usa - hanno rilevato un’efficacia fino al 97% contro i batteri maggiormente diffusi. Cosa ancora più importante in questo momento, nella lotta contro il coronavirus la percentuale raggiunge il 99,9%.

Questo nuovo sistema, nelle intenzioni del costruttore, dovrà nel prossimo futuro sostituire quello col filtro in grado di intervenire sul Pm 2,5 attualmente già impiegato su tutti i modelli Jaguar Land Rover.

Tag

coronavirus  · Jaguar Land Rover  · Pm2,5  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Paternò

Alla guida delle nuove versioni ibride plug-in dei suv premium Evoque e Velar. Aspettando il primo modello tutto elettrico del marchio britannico per il 2024

· di Redazione

Il costruttore britannico presenta la serie speciale del suo crossover 100% elettrico. Novità estetiche e tanta tecnologia a bordo. Prezzi da 89.170 euro

· di Edoardo Nastri

Dal 2025 le auto del giaguaro saranno solo elettriche, mentre entro il 2030 tutti i modelli del gruppo avranno una versione a zero emissioni. Addio al diesel dal 2026

· di Marina Fanara

Secondo l'ultimo rapporto di Legambiente, dall'inizio dell'anno 5 città hanno già sforato per ben 18 volte il tetto consentito di Pm10. Per gli esperti "i blocchi del traffico non...