Ultimo aggiornamento  23 giugno 2021 11:35

Fiat 500 by Newtron, ibrida da rally.

Angelo Berchicci ·

E’ una Fiat 500 la prima vettura convertita in ibrida a gareggiare in un rally. L’auto è stata realizzata dalla Newtron, azienda italiana specializzata in trasformazioni ibride ed elettriche aftermarket (retrofit), e prenderà parte questo weekend (12-14 marzo) al 44esimo Rally il Ciocco e Valle del Serchio, prova inaugurale del Campionato Italiano Rally Sparco 2021.

Una nuova categoria

La vettura, con numero di gara 110, sarà la prima ibrida non nativa a sfruttare il nuovo aggiornamento della categoria RS (Racing Start) di Aci Sport. Il regolamento, pensato per facilitare l’accesso al motorsport anche per i privati che hanno un budget ridotto, da quest’anno prevede, oltre alle vetture con motore endotermico, anche la categoria dei veicoli elettrici da retrofit e nativi, e le analoghe categorie per veicoli ibridi.

La Fiat 500 è portata in gara dal team NMD (Newtron Motorsport Department), il reparto corse dell’azienda, ed è dotata di un propulsore endotermico da 875 centimetri cubici, associato a una piccola unità elettrica realizzata dalla stessa Newtron, che va a formare un sistema ibrido di tipo leggero (mild hybrid). Complessivamente la vettura è in grado di erogare 120 cavalli e 200 newton metri di coppia. Il powertrain, quindi, non ha nulla a che fare con la motorizzazione elettrificata fornita di serie sulla Fiat 500 Hybrid (spinta da un 1.0 tre cilindri da 70 cavalli).

In arrivo altre novità 

Trattandosi di una vettura da competizione, l’auto è stata spogliata di tutto il superfluo, assetto e freni sono stati modificati, e l’abitacolo è stato allestito con tutte le dotazioni di sicurezza richieste dal regolamento. Le grafiche tricolori della livrea, infine, sono opera del centro stile dell’azienda con sede a Villafranca Tirrena (Messina).

“Il programma sportivo 2021 sarà ricco di sorprese” – ha dichiarato Andrea Raffa, ceo e presidente di Newtron Engineering -. “Dopo l’esordio del mild hybrid, presenteremo un altro veicolo, sempre con tecnologia Newtron ma reinterpretato assieme alla nostra divisione Officine Amarcord, che ha fatto la storia delle competizioni rallistiche, e parteciperà ad alcune prove del mondiale energie rinnovabili. Contiamo di chiudere la stagione 2021 con l’esordio a fine campionato CIR2021 della nostra Fiat 500 totalmente elettrica”.

Tag

Fiat 500  · mild hybrid  · Newtron  · Rally  · retrofit  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

ACI Sport rende noto il valore dei premi messi in palio nel corso della prossima stagione: complessivamente la cifra raggiunge i 400mila euro