Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2022 02:59

Honda SH 350i, over the top.

Antonio Vitillo ·

NAPOLI – Dominatore incontrastato del mercato italiano, lo scooter Honda Sh è leader di vendite fra tutti i motocicli. Abbiamo provato la più grande delle tre versioni - che ora si chiama 350i - che aumenta la cilindrata fino a 330 centimetri cubici. Il top di gamma Sh, nei primi due mesi dell’anno, ha  immatricolato 853 unità, numero che si somma ai 190mila Sh in versione 300 precedentemente venduti in Europa.

Look confermato

Il nuovo Honda Sh 350i non snatura la sua tipicità. Il look, comunque uniforme alle altre due versioni di famiglia, ha guadagnato linee più “muscolose”, sebbene mantenga una moderna eleganza. La nuova, quanto intrigante, brillantezza dinamica è conseguenza dell’aumento di cilindrata e quindi della potenza: sono 29,4 i cavalli a disposizione. I consumi si mantengono ridotti: 30 chilometri al litro sono limite più che probabile da raggiungere.

Dotato dei suoi già noti punti di forza, fra le prime virtù ha la pedana piatta, che consente una buona abitabilità: il gancio nel retroscudo permette di trasportarvi una borsa ancorandola saldamente. Snello, maneggevole, grazie al suo naturale posizionamento non affatica, elevando anche la percezione di controllo durante la guida. La sua più grande qualità è sicuramente nella grandezza dei cerchi ruota: i 16 pollici di diametro sono misura che da stabilità “motociclistica”, la geometria di un telaio oggi rinforzato caratterizzano ulteriormente il 350i di un’agilità che è quanto di meglio si disponga per muoversi in città.

Gli spazi di arresto sono limitati, c’è l’Abs a sostenere le frenate più impegnative, quelle d’emergenza sono segnalate a chi segue, le quattro frecce lampeggiano in automatico. In caso di fondo viscido, a gestire eventuali perdite di aderenza viene in aiuto il sistema di controllo di trazione.

Tecnologia a portata di mano

Il cruscotto si compone di un doppio display digitale, che è leggibile in ogni condizione di luce. Fra le dotazioni dell’Sh 350i c’è anche la “smartkey”: anche tenendola in tasca si apre lo sportello del carburante, così come si accede al vano sottosella e al bauletto posteriore, accessorio capace di 35 litri che, assieme al parabrezza e ai paramani, è compreso nel prezzo d’acquisto di 5.690 euro. In opzione, l’Honda Sh 350i si può dotare anche di manopole riscaldabili.

Tag

Honda  · Scooter  · SH  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Abbiamo provato la nuova edizione della due ruote giapponese, offerta nella versione senza cambio e frizione. Comoda e sicura in ogni condizione, da 8.490 euro

· di Antonio Vitillo

La Casa di Pontedera aggiorna le versioni 300 e 400 dello scooter crossover. Design rivisto, motori euro 5 più potenti e il comfort di sempre. Prezzi da 5.490 E 6.390 euro

· di Antonio Vitillo

Prova su strada del nuovo scooter, bestseller con oltre 100mila unità vendute in Europa dal 2004. Più potenza, più comfort e più maneggevolezza. Prezzo 5.995 euro