Ultimo aggiornamento  18 maggio 2021 00:32

Filiera auto, in Germania nasce Catena-X.

Redazione ·

I produttori di automobili in Germania hanno istituito un programma per collegare tra loro i fornitori con una rete di dati aperta, così da rendere più snelli e trasparenti i processi di approvvigionamento e combattere fenomeni come la carenza di chip che sta colpendo l’industria in tutto il mondo. Al programma - presentato nell’ambito dell’evento “Durch Kooperation an die Spitze. Die Automobilbranche gestaltet den digitalen Wandel” (Attraverso la cooperazione al vertice. L’industria automobilistica sta plasmando la trasformazione digitale), ospitato dal Ministero Federale per gli Affari Economici e l’Energia e l’Associazione dell’industria automobilistica (VDA)  - è stato dato il nome di CatenaX.

L’elenco dei partecipanti conferma che si tratta di un’iniziativa di primo piano per l'industria tedesca: il programma è stato infatti fondato da Bmw, Bosch, Deutsche Telekom, il produttore di software SAP, Siemens e vi hanno aderito - tra le altre aziende - Daimler, Schaeffler e il Centro aerospaziale tedesco. 

Rivoluzione industriale

L'iniziativa - presentata dal ceo di Bmw Oliver Zipse e Ola Källenius di Daimler - si concentra sull'uso cooperativo dei dati e dell'intelligenza artificiale. L'obiettivo è costruire una rete che rivoluzioni la produzione automobilistica in Germania e in Europa, considerato un prerequisito per la creazione di nuove soluzioni digitali e competitive per una maggiore sostenibilità, flessibilità e resilienza.

Catena-X intende organizzarsi come un ecosistema espandibile a cui possono partecipare in egual misura produttori e fornitori di automobili e aziende del settore delle apparecchiature, tra cui gestori di applicazioni, piattaforme e infrastrutture. L'obiettivo è creare uno standard uniforme per i flussi di dati e informazioni lungo tutta la catena automobilistica.

Particolare attenzione sarà riservata anche alle piccole e medie imprese, la cui partecipazione attiva - è stato detto nel corso della presentazione - è di fondamentale importanza per il successo della rete. Catena-X è quindi concepita fin dall'inizio come una rete aperta con soluzioni "pronte", che possono partecipare, anche con  investimenti non eccessivi, alla costruzione dell’infrastruttura tecnologica.

Tag

BMW  · Catena X  · Daimler  · Germania  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Un enorme giacimento dell’elemento chiave per le batterie delle elettriche, scoperto nella Foresta Nera in Germania. Potrebbe fornire materiale per 400 milioni di vetture

· di Redazione

Secondo l’associazione dei costruttori tedeschi Vda, la seconda metà dell’anno vedrà una crescita dei volumi dell’8%. Buone prospettive in Europa, Cina e Usa