Ultimo aggiornamento  23 giugno 2021 10:17

Tavares: pronti a cambiare nome alla Cherokee.

Redazione ·

Nel prossimo futuro la Jeep Cherokee – anche nella versione Grand Cherokee – potrebbe cambiare nome. A confermarlo è stato lo stesso Carlos Tavares, ceo di Stellantis, il gruppo nato dalla fusione di Fca, che comprende Jeep, e Psa. “Non so se ci sia veramente un problema al riguardo ma, se ci fosse, siamo pronti a fare tutto quello che serve per risolverlo”.

Il manager francese si riferiva alle polemiche sorte negli Usa in queste ultime settimane per le dichiarazioni alla stampa di Chuck Hoskins Jr, capo della nazione Cherokee, che ha chiesto al costruttore di intervenire e, appunto, cambiare nome alla vettura, il cui primo modello risale al 1974. 

Questione di rispetto

Hoskins Jr - che guida una popolazione di oltre 380mila discendenti della tribù di nativi americani, stanziati quasi tutti in una regione dell’Oklahoma - ha parlato del malcontento della sua gente: “Sono certo – ha detto alla stampa – che l’iniziativa non sia stata presa a suo tempo con spirito aggressivo, ma certo non ci onora vedere il nostro nome sulla fiancata di un’auto. O che una ragazza che vuole sapere qualcosa di più sulla sue origini e quelle della sua gente trovi come prima risposta sui motori di ricerca online un suv. Il modo migliore per onorarci è conoscere il nostro governo, il ruolo che abbiamo in questo paese, la storia, la cultura e la lingua della tribù e aprire un dialogo significativo con noi. Credo sia arrivato il momento sia per le aziende di qualsiasi genere che per gli sport di squadra di ritirare l'uso di nomi, immagini e mascotte dei nativi americani dai loro prodotti”, ha aggiunto.

Già l’anno passato la squadra di football della Nfl di Washington ha rinunciato al tradizionale nickname “Redskins” e anche i Cleveland Indians di baseball hanno annunciato che cambieranno nome dopo 105 anni di storia.

Hoskins aveva comunque ringraziato i vertici del costruttore per la loro attenzione al problema e affermato che erano in corso contatti per affrontare la questione. Tavares ha confermato che ci sono delle discussioni in corso, anche se ha precisato di non essere coinvolto direttamente negli incontri. 

Tag

Carlos Tavares  · Cherokee  · Jeep  · Oklahoma  · Stellantis  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

In occasione dei suoi 80 anni, il marchio di Stellantis presenta il nuovo pickup. In Italia disponibile da primavera nell’allestimento Overland

· di Redazione

Il marchio americano di fuoristrada oggi in Stellantis lancia una linea commemorativa arricchita di contenuti per Renegade, Compass, Wrangler e Gladiator