Ultimo aggiornamento  20 settembre 2021 17:15

Biocarburanti: in Sicilia autostrade gratis.

Redazione ·

Sulle autostrade siciliane a pagamento presto i veicoli alimentati con biocarburanti, ovvero biodiesel e biometano, non pagheranno più il pedaggio. Lo ha stabilito l'Amministrazione regionale sottolineando che la Sicilia sarà la prima Regione in Italia ad adottare questa forma di incentivo. "Una misura strategica", sottolinea Marco Falcone, assessore ai Trasporti, "di forte valore socio-economico, finalizzato a una maggiore diffusione di veicoli a basso impatto, come appunto quelli a biodiesel e biometano".

L'esenzione dal pedaggio riguarda circa 300 chilometri di rete autostradale - la Palermo-Messina e la Messina-Catania - gestiti da Cas (Consorzio autostrade siciliane che è vigilato dalla Regione) e dovrebbe diventare operativa già entro questo mese di marzo.

Consorzio Cib: una spinta alla bioeconomia

L'iniziativa è stata fortemente apprezzata dagli operatori del settore riuniti nel Consorzio italiano biogas (Cib). "L'agricoltura è pronta a contribuire alla transizione green del settore dei trasporti, producendo un biocarburante sostenibile e 100% made in Italy”, sottolinea il presidente Piero Gattoni, "gli impianti di biogas e biometano sono vere e proprie infrastrutture strategiche per lo sviluppo della bioeconomia dei territori".

"Un plauso alla Regione", aggiunge il presidente Cib, "per aver promosso l'introduzione di questa importante misura di promozione all'uso dei biocarburanti. Auspichiamo che il modello siciliano venga presto adottato anche dalle altre regioni".

Biocarburanti 100% made in Italy

Il Consorzio biogas spiega che l'inserimento della digestione anaerobica in agricoltura, che serve anche a ricavare biocarburante dagli scarti agricoli, permette di dar vita a un circolo virtuoso che rende le aziende più competitive grazie a una molteplicità di mercati di sbocco, dalla produzione elettrica ai trasporti, dalla produzione di cibo di qualità alla fertilizzazione dei suoli, con grande attenzione alla tutela dell’ambiente. "L'agricoltura italiana", conclude Gattoni, "dimostra di saper rispondere alle esigenze sempre più ampie e complesse della società sui temi ambientali”.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Benzina e gasolio arrivano a 1,578 e 1,444 euro/litro. Da gennaio l'aumento è del 9,5 e 9,1%. La crescita dura da novembre 2020 e non sembra fermarsi. Ecco perchè

· di Linda Capecci

La catena di supermercati Lidl è la prima ad utilizzare il carburante pulito per il trasporto merci in Italia. Via alla prima flotta grazie alla partnership con Iveco, LC3...