Ultimo aggiornamento  18 settembre 2021 07:28

Porsche, scorporo in vista?

Edoardo Nastri ·

Scorporare per creare valore, ottenendo nuovi investimenti dal mercato per contribuire al finanziamento dell’elettrificazione dei marchi. Porsche starebbe prendendo in considerazione la possibilità di una quotazione sui mercati azionari separato dagli altri brand del gruppo Volkswagen.

Secondo quanto riferito dalla testata economica tedesca Magazin ripresa dal The Detroit Bureau, la quotazione non sarebbe per il totale del valore di Porsche, ma solo per una parte ancora in fase di definizione e non avrà luogo fino almeno al prossimo anno.

Diversi analisti ritengono che il completo scorporo di Porsche dal gruppo Volkswagen potrebbe valere più di 120 miliardi di euro. I soldi guadagnati e i nuovi investimenti potrebbero servire per finanziare il programma di elettrificazione dei propri modelli.

Gli esempi di Ferrari e Daimler

Porsche non sarebbe certo l’unico marchio di lusso a ricercare ulteriore valore in un debutto sul mercato come brand indipendente slegato dalla solidità di un grande gruppo. Ferrari è uno dei migliori esempi di questa politica dopo lo spin off avvenuto sei anni fa dal Fiat Chrysler oggi Stellantis. “E’ l'inizio per Ferrari di un nuovo capitolo, si aprono nuove affascinanti prospettive. Lo spin off aumenterà la capacità di Ferrari di mantenere e accrescere le caratteristiche che la rendono unica”, diceva l’allora ceo del gruppo Sergio Marchionne. Aveva ragione: dal primo giorno di quotazione le azioni del titolo "Race" hanno più che triplicato il loro valore.

Una mossa presa d’esempio da diversi altri costruttori tra cui Daimler che all’inizio del mese ha annunciato una pesante ristrutturazione della sua struttura societaria. Il colosso di auto e camion tedesco ha intenzione di dividersi in due unità indipendenti, dando vita propria a ciascuna di esse sul mercato libero per attrarre più investimenti e crescere ancora. Il piano prevede la nascita di Mercedes-Benz Cars & Van - dando così valore, indipendenza e personalità al vero nome secondo il quale tutti conoscono il gruppo - e Daimler Trucks & Buses, società interamente dedicata al trasporto pesante. 

Tag

Borsa  · elettrificazione  · Porsche  · Spin off  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Il marchio tedesco potrebbe essere interessato a rientrare nel Circus se verrà confermata l'adozione dei nuovi carburanti 100% sostenibili. Attualmente corre in Formula E

· di Redazione

Per il ceo di Porsche Blume, il costruttore di hypercar elettriche e Rimac “vanno tecnologicamente d’accordo”. Un’intesa potrebbe arrivare entro il primo semestre

· di Edoardo Nastri

Il costruttore tedesco ha venduto nel mondo 272.162 auto (-3%). In Italia il calo è del 13%. Debutto per la versione d'ingresso dell'elettrica Taycan