Ultimo aggiornamento  11 maggio 2021 03:15

Microlino, entro l'anno la versione di serie (VIDEO).

Luca Gaietta ·

Può essere definita l’erede in chiave moderna della Iso Isetta, è lunga appena 2,43 metri ed è stata studiata per spostarsi nel traffico cittadino con la massima agilità. Si chiama Microlino e a realizzarla è  l’azienda Micro che ha sede in Svizzera a Küsnacht.

Nei giorni scorsi è stato avviato ai test su strada il prototipo 2.0 del modello, cui ne seguiranno nei piani del costruttore altri 4, così da arrivare entro l’estate all’omologazione e alla successiva versione di in serie, in vendita entro fine anno e già prenotabile con un listino base di 12mila euro.

Un'unica portiera frontale

A vederla Microlino 2.0 rimane fedele nel design al concept originale, svelato al Salone di Ginevra nel 2016. La carrozzeria è bicolore e, al pari del modello prodotto nel dopoguerra dalla azienda di Bresso e poi su licenza dalla Bmw, presenta un'unica portiera frontale per accedere all’abitacolo. Quest’ultimo in grado di accogliere 2 persone e dotato di un bagagliaio della capacità di 220 litri.

Peso piuma

Per garantire una la massima sicurezza senza gravare sul peso, limitato a soli 513 chili, Microlino 2.0 utilizza una scocca realizzata con componenti in acciaio e alluminio. Mentre a spingerla provvede un motore da 11 chilowatt (15 cavalli) che le permette di raggiungere una velocità massima di 90 chilometri orari, scattando da 0 a 50 in circa 5 secondi.

Fino a 200 chilometri di autonomia

A seconda dell’allestimento Microlino 2.0 prevede 2 tipi di pacchi batterie, da 8 o 14,4 chilowattora per un’autonomia fino a 125 o 200 chilometri, che potranno essere ricaricati in circa 4 ore utilizzando una specifica wall box. Simile a lei al momento nel mercato c’è solo la Citroën Ami.

Tag

Micro  · Microlino  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Micro Mobility Systems ha diffuso le prime immagini della mini-vettura elettrica ispirata all'Isetta degli anni '50. Debutto nel 2021, prezzi da 12mila euro