Ultimo aggiornamento  11 maggio 2021 03:34

Toyota, 11 brevetti al giorno per la mobilità.

Paolo Odinzov ·

Secondo l'Intellectual Property Owners Association (Ipo), Toyota è il costruttore automobilistico che ha ottenuto ufficialmente lo scorso anno il maggior numero di brevetti negli Stati Uniti. Sarebbero infatti ben 2.819 le registrazioni concesse alla azienda, ovvero circa 11 per ogni giorno lavorativo dell’anno, equivalenti a un aumento del 4% rispetto al 2019.

Guida autonoma e sostenibilità

Il costruttore giapponese non è nuovo a questi exploit, portando avanti ricerche in tutti i settori della mobilità, a cominciare dalla guida autonoma per la quale dal 2003 ha ottenuto più di 1.400 brevetti. Secondo Frederick Mau, direttore per le licenze di Toyota Motor North America, “il portafoglio di brevetti leader di Toyota è una misura importante del progresso e innovazione che stanno guidando la transizione della azienda verso il futuro della mobilità in tutte le sue forme e sfaccettature".

Tra i brevetti più curiosi, un sistema che consentirà alle auto senza pilota di recarsi quando serve in un autolavaggio.

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Prima pietra di un centro di sperimentazione di nuove tecnologie - guida autonoma, intelligenza artificiale e infrastrutture connesse - applicato in un ambiente reale

· di Edoardo Nastri

La Casa giapponese si riprende il primato nonostante la pandemia riduca le consegne a 9.528.438 unità (-11,3%). Male Europa (-8,5%) e Usa (-12,7%), bene Cina (+10,9%)