Ultimo aggiornamento  18 ottobre 2021 04:11

Bentley, 80mila Continental GT tutte diverse.

Paolo Odinzov ·

“Levatemi tutto ma non il superfluo” amava ripetere quello spirito gaudente di Oscar Wilde. E alla Bentley, sembrano aver preso alla lettera le parole del celebre poeta irlandese. Visto il record della Casa automobilistica britannica di essere riuscita a costruire ben 80mila unità della lussuosissima gran turismo Continental GT, tutte su misura in modo da soddisfare perfino nel colore dei fili per le cuciture della tappezzeria le esigenze dei suoi facoltosi clienti.

“Non ce n’è una uguale all’altra” dice senza nascondere una punta d'orgoglio il presidente e amministratore delegato di Bentley Adrian Hallmark, spiegando che ad oggi sono disponibili 17 miliardi di diverse configurazioni per garantire l'individualità di ogni esemplare della vettura

3 generazioni in 18 anni di vita

Lanciata nel 2003, come erede della R-Type Continental del 1952, al tempo la 4 posti più veloce al mondo con una velocità massima vicina ai 200 chilometri orari, la Continental GT ha contato in 18 anni di vita 3 generazioni.

È stata la prima vettura dell'era moderna Bentley e dal primo esemplare uscito dalla fabbrica di Crewe, esposto nel museo del costruttore, si è evoluta registrando un incremento fino al 27% della potenza massima, contestualmente a una riduzione del 48% delle emissioni di CO2 per chilometro.

La leadership mondiale nella mobilità di lusso sostenibile

“Nel 2021 la Continental GT continua un punto di riferimento nella sua categoria grazie a tecnologie evolute, prestazioni e stile. Il suo successo è una testimonianza delle capacità dei nostri designer, ingegneri e artigiani. Ho avuto il piacere di lanciare la GT originale nel 2003 ed essere presente a Crewe per il debutto dell'ultima generazione, è stato per me motivo di grande orgoglio. Questa vettura continuerà a essere l'iconica spina dorsale del business Bentley per gli anni a venire, anche se puntiamo alla leadership mondiale nella mobilità di lusso sostenibile", dice sempre Hallmark.

Una GT V8 in Orange Flame

L’esemplare numero 80.000 della vettura è stato realizzato a mano all'inizio di questa settimana nella fabbrica di Crewe, primo stabilimento al mondo carbon neutral per la produzione di auto di lusso. Si tratta di un’accattivante Continental GT V8 in Orange Flame, rifinita con le specifiche Blackline ed equipaggiata con un 8 cilindri di 4.0 litri sovralimentato da 542 cavalli. Quanti bastano a spingerla fino a una velocità massima di 318 chilometri orari, facendola scattare da zero a 100 in soli 4 secondi. Questo coccolando i suoi passeggeri con un salotto provvisto perfino di copertine in cachemire sui sedili. Chissà cosa direbbe Oscar Wilde.

Tag

Bentley  · Continental GT  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

La versione GT Speed della lussuosa coupé gran turismo ha ora 650 cavalli e un passaggio da 0 a 100 in 3,5 secondi. Il prezzo? Circa 200mila euro

· di Redazione

Il marchio inglese del gruppo Volkswagen ha venduto complessivamente 11.206 auto, il 2% in più rispetto al 2019. Merito soprattutto della Cina dove la crescita è stata del 48%