Ultimo aggiornamento  22 settembre 2021 19:01

Germania, nel 2021 mercato auto in ripresa.

Redazione ·

L'associazione tedesca dell'industria automobilistica (Vda – Verband der Automobilindustrie) si dice “cautamente ottimista” circa i risultati del mercato delle quattro ruote nella seconda metà del 2021. Lo ha confermato in un’intervista alla rete tv Zdf il presidente di Vda Hildegard Mueller.

Le previsioni dicono che il mercato tedesco delle autovetture potrebbe crescere di circa l'8% quest'anno rispetto al 2020, arrivando a vendere a 3,15 milioni di veicoli. Nonostante la ripresa, le vendite rimarranno comunque al di sotto del livello pre-crisi quando erano di circa 3,5 milioni di veicoli.

L’intero settore è stato duramente colpito - dall'inizio del 2020 - dalla chiusura prima degli impianti e poi dei concessionari che ha interessato tutto il mondo per frenare la diffusione del coronavirus.

Crisi da microchip

A questo scenario si aggiunge, in queste ultime settimane, la carenza globale di semiconduttori che ha costretto le case automobilistiche a chiudere le linee di assemblaggio e rallenterà la ripresa del settore, visto che gli analisti prevedono che il problema dei chip si trascinerà per almeno sei mesi.

Muller ha comunque sottolineato che la transizione dell'industria automobilistica tedesca verso l'elettromobilità e la digitalizzazione è continuata nonostante la pandemia, con circa 150 miliardi di euro investiti nelle tecnologie future entro il 2025.

Su in tutto il mondo

Le previsioni di mercato della Vda guardano anche oltre i confini della Germania. Secondo gli esperti tedeschi, la vendita di autovetture in Europa dovrebbe crescere nel 2021 del 12% rispetto al 2020, con un totale di 13,4 milioni di veicoli commercializzati. Al di fuori del Vecchio continente previsto un aumento - intorno al +9% - anche negli Stati Uniti.

Il mercato cinese, il più consistente al mondo, supererà già quest’anno le vendite pre-pandemia e, secondo la Vda, raggiungerà i 21,4 milioni di veicoli, con un balzo in avanti su base annua dell’8%.

Tag

Cina  · Germania  · Hildegard Mueller  · Mercato auto  · Vda  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

E' un programma di condivisione dati cui partecipano giganti come Bmw, Daimler, Bosch e Deutsche Telekom. Obiettivo: garantire al migliore prezzo l'approvvigionamento di componenti

· di Angelo Berchicci

Il coronavirus ha provocato la contrazione più forte mai registrata: 3,8 milioni di immatricolazioni in meno rispetto al 2019. Ha chiuso in rosso anche l'ultimo mese dell'anno

· di Redazione

È la previsione della China Association of Automobile Manufacturers: +4%. Il 2020 ha chiuso per il terzo anno consecutivo in negativo (-1,9%). Molto bene le elettrificate

· di Edoardo Nastri

Sono 14.645.049 le unità immatricolate l'anno scorso negli Usa (-14,4%). Gm è il primo gruppo con oltre 2,5 milioni di auto. Ford F-150 primo modello con 787.422 esemplari