Ultimo aggiornamento  29 settembre 2021 00:52

Esordio su Twitter di Diess: il primo è per Musk.

Edoardo Nastri ·

Herbert Diess si è iscritto a Twitter. L’amministratore delegato del gruppo Volkswagen ha dedicato il suo primo post sul social network da più di 330 milioni di utenti attivi iscritti (e oltre 1,3 miliardi di profili) a Elon Musk, fondatore e ceo di Tesla.

“Ciao Twitter, eccomi qui nel mio ruolo di ceo del gruppo Volkswagen per parlare soprattutto di questioni politiche. E, naturalmente, rubare anche qui un po’ di quota di mercato a Elon Musk. D’altronde sia la nostra ID.3 che il suv Audi e-tron stanno vincendo nei primi mercati d’Europa. Pronto a discussioni produttive!”, scrive Diess taggando Musk.

I buoni risultati della ID.3

Il ceo americano al momento non ha risposto, ma il primo post di Diess ha ricevuto oltre 750 retweet, 4.500 mi piace e quasi mille commenti. Il manager tedesco stuzzica Elon Musk visti i buoni risultati che la Volkswagen ID.3 sta ottenendo sui mercati d’Europa nel segmento delle auto elettriche, rubando volumi alla più diretta competitor a marchio Tesla: la Model 3.

L’anno scorso il costruttore tedesco ha consegnato 56.500 ID.3 (in vendita dall’estate), numeri che hanno portato il modello ad essere il più venduto tra le elettriche in Finlandia, Slovenia, Norvegia, Paesi Bassi e Svezia. In quest’ultimo mercato, in particolare, la ID.3 è stata l'auto più venduta in assoluto a dicembre 2020. Il mese di ottobre è stato particolarmente positivo in Europa per la ID.3: 10.590 unità targate a fronte di 20mila Golf, incoronandola vettura elettrica più venduta in Europa nel mese. Bene anche le vendite dell’elettrica premium Audi e-tron, in crescita del 79,5% per 47.324 esemplari nel 2020.

In buoni rapporti da tempo 

Cifre che dovrebbero impensierire Musk e che avrebbero superato i volumi della Tesla Model X, il cui dato è stato tuttavia comunicato in coppia con la berlina premium Model S: 57.139 unità (-15%). Ci vorrà comunque qualche tempo prima che le vendite di Volkswagen arrivino a quasi mezzo milione di auto elettriche, come è stato nel 2020 per Tesla nonostante la pandemia di coronavirus. 

Elon Musk ed Herbert Diess sono da tempo in buoni rapporti. Nel 2019 il fondatore di Tesla aveva pubblicamente lodato il manager tedesco per il suo impegno nel campo della mobilità elettrica. Un'apertura che ha fruttato a Musk un test drive della Volkswagen ID.3 - e probabilmente anche della ID.4 - durante la sua visita a settembre 2020 alla Gigafactory di Berlino, ancora in costruzione. E chissà che ci possa essere altro, un giorno.

Tag

Elon Musk  · Herbert Diess  · tesla model 3  · Tesla Model X  · Twitter  · Volkswagen ID.3  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Parola del senatore progressista Bernie Sanders. La crociata contro le disuguaglianze mette nel mirino il numero uno di Tesla insieme a Bezos di Amazon. La sua risposta "spaziale"

· di Redazione

Il ceo del gruppo Volkswagen promette di costruire auto elettriche in un tempo minore di quanto ha dichiarato il boss di Tesla nella sua prossima fabbrica a Berlino