Ultimo aggiornamento  17 gennaio 2021 20:47

Elettriche, Volkswagen triplica le vendite nel 2020.

Redazione ·

“Il 2020 ha rappresentato un punto di svolta”, ha commentato l’amministratore delegato del marchio Volkswagen Ralf Brandstätter, introducendo i dati globali che sottolineano un netto incremento delle vendite di vetture elettrificate del marchio rispetto al 2019: oltre 212mila unità (+158%), di cui circa 134mila esclusivamente elettriche (+197%). “Siamo sulla strada giusta verso il nostro obiettivo, diventare leader di mercato nelle auto a batterie”, ha detto Brandstätter.

ID.3 in testa in Nord Europa

Nonostante la pandemia, Volkswagen è riuscita comunque a consegnare oltre 5,328 milioni veicoli nel mondo - segnando un negativo del 15% rispetto all’anno precedente - e, nel corso del 2020, ha lanciato nove modelli, tra elettrici e ibridi plug-in. In Europa, la quota di auto elettriche e ibride è aumentata fino al 12,4% sulle consegne totali, rispetto al 2,3% del 2019. L'auto più popolare è stata la ID.3, con 56.500 unità vendute. Seconda la e-Golf, con circa 41.300 unità, e terza la Passat GTE, con 24mila.

“Con la ID.3 abbiamo centrato il bersaglio”, ha dichiarato Klaus Zellmer, responsabile vendite e marketing di Volkswagen. “Nonostante sia stata lanciata solo nella seconda metà dello scorso anno, ha raggiunto da subito il vertice delle classifiche di vendita in molti Paesi”. A dicembre, ID.3 è stata in testa nelle classifiche di vendita nel segmento "green" in Finlandia, Slovenia, Norvegia e in Svezia, dove è stata l’auto più venduta del mese, senza distinzioni di alimentazione. Nel 2021 è atteso il suv elettrico ID.4.

Tag

Ti potrebbe interessare