Ultimo aggiornamento  19 aprile 2021 15:24

All'asta Kitt di Supercar.

Elisa Malomo ·

Dopo la notizia dello scorso agosto su una possibile versione cinematografica di "Supercar" (Knight Rideril titolo originale), per i fan della celebre serie anni '80 è tempo di un altro annuncio. L'attore americano David Hasselhoff, che interpretava il protagonista Michael Knight, ha di recente messo all'asta una replica della mitica KITT, la supercar immaginaria basata su una Pontiac Firebird Trans Am del 1982 e dotata di gadget speciali visti in azione sul piccolo schermo.

L'asta, che include oltre 40 anni di cimeli della star statunitense nota anche per aver recitato in Baywatch, avverrà online il 23 gennaio tramite LiveAuctioneers. Il valore della coupé è stato stimato tra i 175 mila e i 300 mila dollari ma già dopo 17 offerte è stata superata quota un milione.

Guida autonoma anni ottanta

Al volante di Kitt, dove l'acronimo sta per Knight Industries Two Thousand, c'era “Michael Knight, un giovane solitario impegnato in una crociata per difendere la causa degli innocenti, degli indifesi, degli impotenti in un mondo di criminali che operano al di sopra della legge”. Così citava la sigla di apertura.

Mentre all'esterno la vettura risultava simile a quella di serie, eccetto lo scanner con luci rosse sul frontale, l'abitacolo era invece stravolto: al posto di quella tradizionale, si faceva spazio una plancia futuristica con schermi a tubo catodico, indicatori digitali, un volante come quello di una navicella spaziale e tanti comandi realizzati per combattere il nemico. Il pezzo forte era la sua dotazione altamente tecnologica, incluso un sistema di guida autonoma (al pari dell'odierno livello 5) e una voce che le consentiva di dialogare col suo pilota.

Sotto il cofano, il motore di serie era un V8 5.0 aspirato da 165 cavalli di potenza, in grado di compiere balzi per superare un ostacolo, sfrecciare sulle strade californiane, fornire analisi accurate, lanciare missili dal paraurti e tante altre cose straordinarie degne di una serie televisiva d'azione con una buona dose di fantascienza.

Stando alle informazioni reperibili in rete, sono stati realizzati 23 esemplari ufficiali per le riprese, dei quali cinque ancora esistenti. Non è chiaro se la replica in questione sia effettivamente una di queste, di sicuro c'è che quella venduta all'asta non avrà armi né sarà dotata di intelligenza artificiale, ma in compenso soddisferà ogni gusto retrò.

Tag

Kitt  · Pontiac  · Supercar  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Don Colie, fan della celebre serie anni ‘80 "Knight Rider", per 55mila dollari converte le Pontiac Firebird in perfette riproduzioni dell'autonoma del piccolo schermo