Ultimo aggiornamento  10 aprile 2021 16:28

Mobileye, prima autorobot a Monaco (VIDEO).

Redazione ·

Dopo aver ottenuto i permessi a luglio, Mobileye, la società israeliana specializzata nella guida autonoma, di proprietà di Intel, ha pubblicato un video che mostra una Ford Fusion dotata della tecnologia driverless in prova sulle strade di Monaco di Baviera, in Germania.

In collaborazione con Moovit, la startup di Mobility-as-a-Service che offre il servizio di pianificazione viaggio, Mobileye punta a completare i test entro la fine dell'anno (a partire dalla Germania, Francia e Corea del Sud).

Tecnologia EyeQ 5

Le vetture driverless di Mobileye possono raggiungere la velocità massima di 130 chilometri all'ora. Due i sistemi di guida autonoma indipendenti utilizzati: il primo basato interamente su telecamere, mentre il secondo incorpora radar, sensori lidar, modem, Gps e altri componenti. L'auto mostrata nel video utilizza la piattaforma EyeQ 5, molto simile all'Autopilot di Tesla, che raccoglie e trasmette in tempo reale i dati acquisiti nel percorso, tra cui ostacoli e punti di riferimento. 

L'obiettivo è partire con il servizio di ride-hailing entro il 2022, con un prezzo della tecnologia per auto compreso tra 10mila e 15mila dollari. Entro il 2025, Mobileye prevede abbassare i costi fino a 5mila dollari per vettura.

Tag

Guida Autonoma  · Intel  · Mobileye  · Monaco di Baviera  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Zoox, la startup di proprietà del colosso e-commerce, ha presentato il veicolo elettrico con tecnologia driverless che consente di trasportare fino a quattro passeggeri