Ultimo aggiornamento  10 aprile 2021 17:16

Baidu dal tech alle auto elettriche.

Paolo Odinzov ·

Il leader dei motori di ricerca cinese Baidu intende allargare il suo core business nel settore della mobilità dove da tempo sono protagonisti i colossi del web americani: primi fra tutti Amazon e Waymo, costola di Alphabet Inc, società madre di Google.

Alla ricerca di un partner

Stando a quanto riferito da Reuters, Baidu avrebbe tenuto nei giorni scorsi colloqui con diverse case automobilistiche della Repubblica Popolare per realizzare a suo nome auto elettriche intelligenti, tramite un accordo di produzione a contratto o con la creazione di un'impresa di maggioranza insieme ai possibili partner.

La divisione Apollo per la guida autonoma

Baidu, che nel 2017 ha fondato la divisione di guida autonoma Apollo e fornisce tecnologie basate sull'intelligenza artificiale ad aziende come Geely, Volkswagen, Toyota e Ford, avrebbe deciso di espandersi nel mercato delle auto a batteria guardando quanto fatto il mese scorso dalla società cinese Didi Chuxing che ha lanciato sulle strade un furgone appositamente costruito per i servizi di ride-hailing dalla casa automobilistica Byd. Ed anche in seguito all’annuncio del gigante tecnologico Sony di essere intenzionato a realizzare un’auto elettrica con funzioni di guida autonoma già presentata sotto forma di concept.

La sfida ai giganti del web americani

Al momento nessuno dei costruttori contattati da Baidu ha comunque rilasciato dichiarazioni in merito ad una possibile accordo di cooperazione e produzione con l’azienda. Se dovesse esserci sarebbe però l’ennesimo colpo sferrato dalla società cinese ai rivali d’oltreoceano, dopo aver già superato Google nella vendita di smart speaker intelligenti e lanciato il servizio di taxi Go Robotaxi sfruttando le competenze della divisione Apollo

Tag

Auto Elettrica  · Baidu  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

A Pechino il "Google cinese" presenta il livello 4 di guida autonoma per il suo progetto Apollo. Intanto in Corea del sud al debutto

le polizze per mezzi automatizzati