Ultimo aggiornamento  28 febbraio 2021 02:50

Serial 1 CTY, le bici elettriche Harley-Davidson.

Antonio Vitillo ·

Harley-Davidson ha recentemente annunciato il suo ingresso nel mercato delle bici elettriche. Per questo scopo è stata fondata la Serial 1 Cycle Company, società di cui è parte attiva la casa di Milwaukee, storica città statunitense dove vengono progettate anche le ebike.

Al debutto saranno quattro i modelli della gamma CTY, acronimo di City, tutti assistiti da motori di potenza da 250 Watt e con una capacità delle batterie varia fra i 529 e i 706 Watt/ora.

L’entry level Mosh ha un’autonomia massima di 169 chilometri, “range” che invece spazia fra 145 e 185 per le tre versioni Rush: si va da quella base – che dichiarando 45 chilometri orari supera il limite di 25 imposto dall’omologazione europea di e-bike – passando per la Step-Thru, arrivando alla Speed, la top di gamma.

Caratteristiche principali

Le bici Serial 1, al pari delle moto Harley-Davidson, sono caratterizzate dalla trasmissione finale a cinghia. Montano telai in alluminio idroformato, batterie removibili e luci a Led. Attraverso un'applicazione per smartphone è possibile interagire con il display sulle bici e selezionare le quattro modalità di guida. Il cambio è automatico e i freni a disco.

Le Serial 1 della gamma CTY hanno prezzi che per l’Europa dovrebbero variare fra i 3.499 euro della Mosh e i 5.199 della Rush/Speed.

Siamo in una fase di pre-ordine, la consegna inizierà nella prossima primavera. Per ora nel Vecchio Continente sembrano essere destinate alla sola Germania.

Tag

Bici elettrica  · Cty  · Europa  · Harley-Davidson  · Serial 1 Cycle Company  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il costruttore di moto presenta il marchio Serial 1 Cycle Company dedicato alla produzione di bici elettriche. Un prototipo anticipa i primi modelli che vedremo a marzo