Ultimo aggiornamento  11 aprile 2021 23:45

Walmart e Cruise, il robot consegna a domicilio.

Linda Capecci ·

Walmart, la catena americana di supermercati più grande al mondo nel canale della grande distribuzione, sta per avviare un servizio di consegna a domicilio della spesa in Arizona in partnership con Cruise, la società di guida autonoma partecipata da General Motors. Tutto ovviamente contact-free. L'ha annunciato sui suoi canali social.

Il progetto

Grazie al progetto pilota, che prenderà il via all'inizio del prossimo anno, i clienti potranno effettuare un ordine da un punto vendita locale e riceverlo tramite una delle auto autonome e completamente elettriche di Cruise. Tecnologia contact-free che di questi tempi non guasta e fa risparmiare tempo ai clienti. L'iniziativa che sarà avviata a Scottsdale, in Arizona, è stata fortemente voluta da Walmart dopo aver rilevato l'aumento dell'utilizzo dei servizi di consegna a domicilio durante la pandemia.

Combattere la crisi

La scelta del gruppo è ricaduta su Cruise che aveva precedentemente collaborato con la piattaforma DoorDash per le consegne di cibo a San Francisco, dove può testare i suoi veicoli driverless su strada. La società di guida autonoma ha già lavorato per gruppi alimentari di San Francisco per fornire prodotti a chi ne aveva bisogno durante la crisi pandemica, con circa 125mila consegne effettuate. "Siamo sempre alla ricerca di partner in linea con i nostri obiettivi - ha dichiarato il portavoce della catena commerciale Ray Wert - e uno di quelli di Walmart è arrivare a zero emissioni entro il 2040".

Tag

Cruise Automation  · Guida Autonoma  · home delivery  · Walmart  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Lo spinoff del costruttore Usa sfida Uber e Waymo e lavora a una piattaforma di ride hailing elettrico driverless. A San Francisco apre un polo di ricarica veloce con 18 colonnine