Ultimo aggiornamento  28 novembre 2020 13:24

Formula 1, il calendario provvisorio 2021.

Redazione ·

La Fia ha pubblicato la bozza del calendario per la stagione di Formula 1 2021 che sarà sottoposto al Consiglio mondiale dello sport per la approvazione definitiva.

In programma ci sono 23 Gran Premi. Il primo a Melbourne, in Australia, il 21 marzo 2021, seguito poi – a una settimana di distanza – dal Bahrain. Torna, per ora, in calendario la gara in Cina (11 aprile, Shanghai) mentre c’è ancora una data non assegnata, quella del 25 aprile. La Fia ha annunciato che neanche nel 2021 si correrà il Gp del Vietnam, che avrebbe dovuto esordire quest’anno. Debutto assoluto invece per l’Arabia Saudita che ospiterà Ferrari e soci nel penultimo atto della stagione il 28 novembre a Jeddah, una settimana prima dell’ultimo GP previsto per il 5 dicembre ad Abu Dhabi.

In Europa il Circus dovrebbe sbarcare il 9 maggio a Barcellona, anche se i contratti con gli organizzatori devono ancora essere firmati. Stesso discorso per il Gran Premio del Brasile previsto per ora a San Paolo.

12 settembre, appuntamento a Monza

Dopo le tre gare che si sono svolte nel nostro Paese quest’anno, col ritorno di Imola e il debutto assoluto del Mugello, nel 2021 in Italia si dovrebbe tornare a correre esclusivamente all'Autodromo nazionale di  Monza, dove il Gp – confermato con l’accordo quinquennale  tra ACI e Liberty Media – si disputerà domenica 12 settembre.

Ritorno alla normalità

Il 2021 dovrebbe essere l’anno del ritorno del pubblico. Questo è l’auspicio anche di Casey Carey, ancora a capo del Circus fino all’insediamento ufficiale di Stefano Domenicali. “Stiamo pianificando – ha detto il boss di Liberty Media – un anno con tutti i nostri fan, sperando di offrire una esperienza il più vicino possibile alla normalità. Abbiamo dimostrato di poter viaggiare e gestire in modo sicuro le nostre gare e anche gli organizzatori degli eventi sono d’accordo nell’utilizzare questa piattaforma per mostrare al mondo che si può e si deve andare avanti”.

Le gare

Ecco il calendario provvisorio della F1 2021.

21 marzo – Melbourne Australia; 28 marzo – Sakhir Bahrain; 11 aprile – Shanghai Cina; 25 aprile – da definire; 9 maggio – Barcellona Spagna; 23 maggio, Montecarlo Principato di Monaco; 6 giugno – Baku Azerbaijan; 13 giugno – Montreal Canada; 27 giugno – Le Castellet Francia; 4 luglio – Spielberg Austria; 18 luglio – Silverstone Gran Bretagna; 1 agosto – Budapest Ungheria; 29 agosto – Spa Belgio; 5 settembre – Zandvoort Paesi Bassi; 12 settembre – Monza Italia; 26 settembre – Sochi Russia; 3 Ottobre Singapore; 10 ottobre – Suzuka Giappone; 24 ottobre – Austin Usa; 31 ottobre - Mexico City Messico; 14 novembre – San Paolo Brasile; 28 novembre – Jeddah Arabia Saudita; 5 dicembre – Abu Dhabi.

Tag

ACI  · Eni Monza Circuit  · F1  · FIA  · Gran Premio d'Italia  · Stefano Domenicali  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

L’attuale presidente Lamborghini ed ex team principal di Ferrari sostituisce il manager Usa che rimarrà come presidente di Liberty Media: la notizia comunicata alle scuderie a...

· di Redazione

Sticchi Damiani, presidente ACI: "Impegno straordinario per anno straordinario". Gara a porte chiuse 4-6 settembre: solo 250 operatori sanitari ospiti sulle tribune e fan virtuali