Ultimo aggiornamento  16 gennaio 2021 06:48

Hyundai si ricarica con Ionity.

Redazione ·

Il gruppo Hyundai (compresi i marchi Kia e Genesis) entra a far parte di Ionity, la rete di ricarica europea ultra veloce, che utilizza il 100% delle energie rinnovabili, fondata nel 2017 come joint venture dal gruppo Bmw, Mercedes, Ford e gruppo Volkswagen con Audi e Porsche.

"Investendo in Ionity ora facciamo parte di una delle reti di infrastrutture di ricarica più complete in Europa", afferma Thomas Schemera, vicepresidente esecutivo del gruppo Hyundai. "Ci impegniamo a fornire soluzioni per rendere più semplice il passaggio all'eco-mobilità ai nostri clienti".

"Diamo il benvenuto a un partner impegnato nella sostenibilità ambientale con esperienza decennale nel campo della mobilità a zero emissioni", afferma Michael Hajesch, ceo di Ionity, un'azienda che gestisce una rete elettrica ad alta potenza (fino a 350 chilowatt) lungo le autostrade europee. Ogni stazione di rifornimento energetico è composta in media da quattro punti di ricarica. 

Tag

Colonnine elettriche  · Hyundai  · Ionity  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

La joint venture per l'infrastruttura di ricarica tra Porsche, Audi, Bmw, Ford e Daimler inaugura una nuova stazione in Norvegia. Il piano prevede di averne 400 entro il 2020