Ultimo aggiornamento  22 settembre 2021 19:19

Europa: le elettrificate superano il diesel.

Edoardo Nastri ·

Gli investimenti nell'elettrificazione dei costruttori automobilistici e gli incentivi statali all’acquisto di vetture a batterie stanno portando diversi risultati interessanti. Per la prima volta nella storia, a settembre le immatricolazioni di auto elettrificate in Europa hanno superato quelle delle vetture diesel. Il nono mese dell’anno ha visto le vendite totali arrivare a 1,3 milioni di unità nel Vecchio continente, contro le 1,28 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (dati di Jato Dynamics).

Di queste ben 327.800 unità sono elettrificate, il 139% in più rispetto all’anno precedente: un record in termini di volume e quota di mercato pari al 25% delle immatricolazioni totali del mese, contro il 24,8% delle auto diesel, ed è la prima volta che viene superata la soglia delle 300mila unità a batteria. I dati tengono conto di vetture elettriche, ibride plug-in, full hybrid e mild hybrid.

Minimo storico per il diesel 

Nella categoria full hybrid e mild hybrid, Toyota e Lexus hanno dominato il mercato (32% di quota), ma nella forte crescita del segmento hanno avuto un ruoto attivo anche Ford, Suzuki, Fiat e Bmw. Per fare un esempio il crossover Ford Puma è stato venduto in versione ibrida leggera per il 69% dei volumi mentre le immatricolazioni di Fiat Panda e 500 sono state per il 41% e 59% mild hybrid.

Il calo dell’auto diesel sembra ormai inesorabile. La quota di mercato di settembre in Europa è scesa al 24,8%, il minimo storico. Per avere un confronto, 10 anni fa le immatricolazioni di auto diesel nel Vecchio rappresentavano il 50% dei volumi totali, mentre le elettrificate non superavano l’1%.

Gruppo Volkswagen primo in Europa per le EV

Gli ottimi risultati di vendita della Volkswagen ID.3, 7.897 unità in Europa solo a settembre, hanno permesso al gruppo Volkswagen di superare Tesla e diventare così il costruttore con più auto elettriche vendute in Europa, con una quota di mercato del 21,4% contro il 20,6% di Tesla, il 16% di Renault Nissan e il 14,6% di Hyundai-Kia.

A seconda delle categorie di elettrificazione i modelli primi in classifica sono diversi. Per full hybrid e mild hybrid il primo posto è della Toyota Corolla (15.093 unità), per le ibride plug-in vince la Mercedes-Benz Classe A con 4.782 nuove targhe, mentre la Tesla Model 3 anche a settembre è l’auto elettrica più venduta (15.702 esemplari) seguita dalla Renault Zoe (11.023 esemplari) e, appunto, dalla Volkswagen ID.3. La rivoluzione elettrica muove i suoi primi passi tangibili: “E’ solo l’inizio”, dicono gli analisti. 

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Volano nel Vecchio continente le immatricolazioni di vetture a batteria con una quota del 22,3% tra ibride ed elettriche. Da luglio a settembre 1 auto su 10 ha la spina

· di Edoardo Nastri

Dopo 9 mesi di profondo rosso, tornano in attivo le vendite nel Vecchio continente. +1,1% a fronte di 1.300.005 immatricolazioni. Bene anche Fca (+11,8%)