Ultimo aggiornamento  29 settembre 2021 01:06

Traton e Hino, insieme per camion a zero emissioni.

Redazione ·

Il futuro del trasporto merci è a zero emissioni. In questa ottica Traton – divisione dedicata ai mezzi pesanti del gruppo Volkswagen – e Hino Motors, di proprietà Toyota, hanno siglato una nuova joint venture per la e-mobility. Questo accordo fa seguito a una prima intesa di collaborazione tra le due realtà industriali stabilita nel 2018 e successivamente confermata nel 2019.

I due costruttori uniranno le forze per sviluppare insieme veicoli elettrici a batteria e a idrogeno, oltre a collaborare nella creazione piattaforme comuni, che comprendano anche software e interfacce. Le aziende formeranno un team misto di specialisti avanzati che lavorerà prima nella sede svedese di Traton e quindi a Tokyo. Tra gli obiettivi della joint venture anche quello di ridurre al massimo i tempi di consegna per i futuri prodotti che verranno realizzati.  

Accordo per l’ambiente

Yoshio Shimo, presidente e ceo di Hino Motors, Ltd., ha dichiarato: "Sono lieto di proseguire  ulteriormente la sinergia con Traton nell'e-mobility, con lo scopo di contribuire a ridurre le emissioni globali di CO2 e combattere il riscaldamento globale. Attraverso una pianificazione congiunta, uniremo i nostri punti di forza come principali produttori di mezzi commerciali per offrire veicoli elettrici con il più alto valore per i clienti”.

Da parte sua, in una nota ufficiale, Traton conferma: “La nostra missione è  bilanciare attentamente gli interessi tra persone, pianeta e performance. L'intesa con un partner importante come Hino è il nostro prossimo passo verso l'elettrificazione”. Traton Group ha confermato l’intenzione di investire 1 miliardo di euro fino al 2025 nell'elettrificazione.

Tag

E-mobility  · Gruppo Volkswagen  · Hino Motors  · Toyota  · Traton Group  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Jerome Guillen, uno dei top manager della Casa di Palo Alto, ha rassegnato le proprie dimissioni. Da tre mesi era diventato direttore del programma del camion Semi

· di Valerio Antonini

I costruttori di mezzi pesanti concordi nell’anticipare di 10 anni la transizione a zero emissioni. Possibili investimenti tra i 50 e i 100 miliardi di euro

· di Redazione

L’intelligenza artificiale sviluppata dai californiani sarà alla guida dei mezzi pesanti Classe 8 del marchio tedesco. Lanciata la sfida al Semi di Tesla