Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2021 09:01

Trimestrale Fca, margini del 13,8% in Nordamerica

Redazione ·

Fiat Chrysler ha riportato nel terzo trimestre risultati positivi a livello di Gruppo e soprattutto in Nord America, con margini all’8,8% e addirittura al 13,8% nel secondo caso. C’è stato un utile netto di 1,2 miliardi di euro, con free cash flow industriale di 6,7 miliardi di euro.

Ram, Jeep e Maserati

A trainare la domanda in Nord America i soliti due marchi Ram e Jeep: la notizia che i margini migliori hanno compensato un calo delle consegne dell’8%. In Sud America, Fca ha mantenuto la leadership di mercato con una quota del 18% nonostante un calo di vendite, mentre in Europa (area Ue+paesi Efta) la diminuzione delle consegne è stato del 5%. Il marchio Maserati, in particolare, ha aumentato le consegne del 7% grazie a maggiori vendite in Cina e In Nord America, un buon segnale sottolineato nel comunicato con cui il ceo Mike Manley ha commentato i risultai della trimestrale.

Manley: "Siamo più forti"

“I risultati record – dice Manley - sono stati trainati dalla fenomenale performance del nostro team in Nord America. Nel trimestre, con diversi brand abbiamo presentato prodotti in segmenti in cui non eravamo presenti, abbiamo aperto un nuovo capitolo nella storia del marchio Maserati, confermato la leadership di mercato in America Latina e proseguito nel rapido percorso globale di investimenti nell’elettrificazione. Con la fusione che a breve vedrà la nascita di Stellantis, siamo più forti e concentrati sull’obiettivo di creare un valore significativo per tutti i nostri stakeholder".

Per l’anno in corso, Fca ha reintrodotto la guidance per l'intero esercizio 2020 con ebit adjusted tra 3 e 3,5 miliardi di euro e free cash flow industriale tra -1 e 0 miliardi di euro. Avvertendo che questo vale se non ci saranno ulteriori significative interruzioni di produzione a causa del Covid-19. La liquidità in cassa al 30 settembre è pari a 27,1 miliardi di euro.

Tag

FCA  · Jeep  · Maserati  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Prosegue il lavoro in vista della nascita di Stellantis. Tre dei dei 5,5 miliardi di euro previsti come dividendo per gli azionisti del marchio italiano saranno cash, il resto...