Ultimo aggiornamento  28 febbraio 2021 01:23

Harley-Davidson lancia un brand di e-bike.

Paolo Odinzov ·

Prendo l’Harley ed esco a farmi un giro. Detta così, ci si immagina l'arrivo dell'inconfondibile rombo della moto a rompere ogni silenzio e invece non succede nulla: il biker in questione esce dal garage in sella a una bici, o meglio su una e-bike, lasciandosi dietro un sibilo quasi impercettibile.

Ispirato alla Serial Number One del 1903

Accade domani. Il produttore di Milwaukee ha lanciato suo nuovo marchio di biciclette elettriche Serial 1 Cycle Company. Il nome è un omaggio alla primissima moto progettata dalla Harley-Davidson nel 1903, la Serial Number One. Mezzo che per molti aspetti ha parecchie affinità con le e-bike visto che si trattava in pratica di una bici cui era stato applicato un piccolo motore davanti ai pedali.

"Cambiare il modo in cui i ciclisti si muovono"

“Quando Harley-Davidson ha messo per la prima volta un motore alle due ruote ha cambiato per sempre modo in cui si muoveva il mondo. Adesso speriamo di cambiare il modo in cui i ciclisti si muovono nel loro mondo”, ha detto Aaron Frank, brand manager di Serial 1 Cycle Company.

L’idea di produrre delle e-bike è venuta alla Harley Davidson già diversi anni fa. Entro il prossimo marzo verrà presentata la prima serie di modelli marchiati Serial 1 Cycle Company.

Il concept

L'azienda ha mostrato in questi giorni un prototipo, descritto come "un esercizio di stile", dal quale è facile capire cosa aspettarsi. Il concept, che anticipa la prima e-bike della Harley Davidson, nasconde un motore elettrico con un sistema di trasmissione a cinghia molto simile nella configurazione al Gates Carbon Drive che la Casa impiega sulle sue moto a combustione e anche sulla LiveWire a batterie. Si tratta insomma di una vera Harley con i pedali.

Ti potrebbe interessare