Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2020 00:07

Studenti di talento e un'auto "riciclata"(VIDEO).

Linda Capecci ·

Un team di studenti dell'Università olandese di Eindhoven ha realizzato l'auto elettrica "Luca", utilizzando materiali riciclati.

Com'è fatta

La vettura realizzata dalla squadra TU/Ecomotive presenta un telaio in lino e plastica rigenerata, in parte raccolta dall'oceano. Anche carrozzeria, interni e finestrini sono realizzati con materiali riciclati, tra cui bottiglie in PET e plastica dura ABS (utilizzata in molti prodotti di consumo come giocattoli, televisori e prodotti da cucina).

Anche gli interni sono rifiuti riutilizzati: i cuscini delle poltrone sono in pelo di cocco, crine di cavallo e PET riciclato ma sembrano in pelle scamosciata. La consolle centrale è in parte costituita da materiali plastici ricavati dai rifiuti domestici. L'auto è gialla: quella che vediamo però non è vernice ma una pellicola colorata che può essere rimossa senza lasciare residui.

Pesa 360 chili senza batterie

La vettura compatta sfrutta due motori elettrici nelle ruote posteriori e può raggiungere una velocità massima di 90 chilometri orari con un'autonomia di circa di 220 chilometri. "Luca" ha un peso piuma: 360 chili senza batterie.

"Con questa auto, vogliamo dimostrare che i rifiuti sono un materiale prezioso - afferma il membro del team Matthijs van Wijk - in questo modo speriamo di contribuire allo sviluppo di un'economia circolare".

Tag

Auto ecologiche  · Auto Elettrica  · Eindhoven  · plastica  · Riciclo  · Università  · 

Ti potrebbe interessare