Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2020 00:11

Ford Transit Trail, trasporti in fuoristrada.

Francesco Giannini ·

MONACO - Ford completa la gamma del van Transit con la versione Trail, disponibile anche sulla variante più compatta Custom (da 3 a 3.4 tonnellate di peso).  

La nuova configurazione su tutti e due i veicoli è pensata per un uso anche extra-urbano, in off-road: prevede un differenziale meccanico a slittamento limitato che trasferisce automaticamente la coppia del motore alla ruota con la trazione maggiore, così da consentire - abbinato ai controlli elettronici della stabilità - più aderenza anche su terreni non asfaltati e irregolari.  

Off-road intelligente

Sul Transit più grande da 3.5 tonnellate (disponibile anche con doppia cabina) è stato aggiunto inoltre l'“Intelligent All-Wheel Drive” che oltre a ripartire autonomamente la coppia tra i due assali, si adatta alla guida del conducente e alle condizioni dell'asfalto per aumentare la tenuta di strada in ogni condizione. Il dispositivo può concentrare la coppia su un solo asse se rileva che una delle ruote stia slittando più delle altre. 

Stile da Raptor  

La versione Trail del Transit presenta una griglia centrale nera con il badge del marchio sovradimensionato in stile Ranger Raptor (il pickup più venduto nel mondo), paraurti rinforzati anteriori e laterali, nuovi cerchi da 16 pollici, barre sul tetto e minigonne opzionali.  

L’intera gamma Transit è equipaggiata con il motore diesel EcoBlue 2 litri da 130, 170 o 185 cavalli abbinati alla trasmissione manuale o automatica a sei rapporti. I modelli Custom Trail sono disponibili anche con il sistema ibrido leggero che aggiunge al propulsore tradizionale una batteria da 48 volt che immagazzina una piccola dose di energia recuperata in frenata, sfruttandola per aumentare l’efficienza nell’utilizzo del carburante. 

Il prezzo della versione Trail del Transit parte da circa 35mila euro. La variante compatta Custom da poco più di 34mila, più Iva. 

Tag

Ford  · Ibrido  · Off Road  · Trail  · Transit  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Giannini

Jim Farley, ceo del marchio Usa, ha presentato il nuovo furgone solo a batteria con 350 chilometri di autonomia massima e dotazioni tecnologiche e di connettività all’avanguardia