Ultimo aggiornamento  01 novembre 2020 00:02

Rally Italia Sardegna, vince ancora Sordo.

Redazione ·

Dani Sordo e Carlos Del Barrio su Hyundai i20 Coupè WRC del Team Hyundai Shell Mobis World Rally Team hanno vinto il Rally Italia Sardegna 2020. Secondo successo consecutivo, dopo quello 2019, per l’equipaggio spagnolo nella gara italiana del Wrc organizzata dall’Automobile Club d’Italia con il supporto della Regione Sardegna.

Seconda posizione, conquistata all’ultimo crono, per l’equipaggio belga Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul, anche loro sulla Hyundai i20 Coupè WRC, che hanno scavalcato i francesi Sebastien Ogier e Julien Ingrassia,  sulla Toyota Yaris WRC del Team Gazoo Racing WRT.

Sempre in testa

Sordo ha preso il comando sin dalla quarta prova speciale del rally nella prima tappa del venerdì e lo ha mantenuto fino alla fine con una strategia di gara proficua, grazie alla quale ha vinto 5 prove (2, 4, 5, 6 e 8), accumulando molto vantaggio nella prima e seconda tappa. Nella terza giornata il pilota della casa coreana ha potuto gestire la gara, pur mantenendo sempre un ritmo elevato. Ogier ha rimontato nella prima tappa ed attaccato particolarmente nelle altre due giornate, vincendo in tutto 6 crono (7, 9, 11, 12, 13 e 15). Gli affondi decisi del driver francese della Toyota per insidiare la vetta, non hanno però allontanato abbastanza Neuville, sempre in scia e pronto al sorpasso in classifica. Il driver belga di Hyundai non ha mai mollato il podio sin dalla prima tappa, vincendo la decima e quattordicesima  speciale in una terza tappa che gli hanno permesso di conquistare il secondo posto della classifica. Primi italiani Umberto Scandola e Guido D’Amore su Hyundai NG i20, che hanno concluso al 16° posto assoluto e 4° di WRC3.

Gli svedesi Tom Kristensson e Joakim Sjoberg hanno dominato la gara dello Junior WRC, i giovanissimi che si sfidano sulle Ford Fiesta curate dalla M-Sport; seconda piazza per il peruviano Fabrizio Zaldivar davanti al lettone Martins Sesks.

Appuntamento a dicembre

Il sesto round del Campionato del Mondo Rally 2020 si è svolto a porte chiuse nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19 ed è il primo dei due appuntamenti iridati italiani. Dal 3 al 6 dicembre si svolgerà infatti l’ACI Rally Monza, altro evento - valido per il campionato mondiale - organizzato nel nostro paese dall’Automobile Club d’Italia.

Tag

ACI  · Dani Sordo  · Hyundai  · Rally Italia Sardegna  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La FIA ha comunicato che la gara organizzata dall’ACI a fine dicembre varrà come prova di chiusura del mondiale 2020. Sarà il secondo appuntamento iridato nel nostro Paese