Ultimo aggiornamento  31 ottobre 2020 22:58

Auto storiche, torna la Targa Florio Classica.

Redazione ·

Dal 16 al 18 ottobre la Sicilia torna terra regina dei motori con l'edizione 2020 della Targa Florio Classica, gara di regolarità per vetture storiche valevole per il Campionato Italiano Grandi Eventi ACI Sport.

La manifestazione – organizzata dall’Automobile Club d’Italia e AC Palermo, con il supporto di ACI Sport e ACI Storico  - ripercorre le strade della prima leggendaria edizione della “Cursa” voluta nel lontano 1906 da Vincenzo Florio.

Appuntamento a Palermo

I partecipanti – sono oltre 100 gli iscritti con una forte rappresentanza anche estera – si ritroveranno per le verifiche tecniche e sportive a Palermo il giorno 15. Il via vero e proprio della competizione è previsto per il 16 quando le auto storiche partiranno alla volta di Marsala sulla strada delle Saline, per far poi ritorno a Palermo ripercorrendo – insieme alla storia dell’automobilismo - quella d’Italia, visto che seguiranno, almeno in parte, l’itinerario siciliano dei Mille di Giuseppe Garibaldi del 1860. Tra le località toccate il primo giorno, Monreale, Altofonte, Partinico, Castellamare del Golfo, Valderice, Trapani, Marsala, Mazara del Vallo, Castelvetrano, Partanna e Calatafimi. 

Sabato 17 verrà ripercorso il circuito delle Madonie, sull’appennino siciliano, attraversando le tribune di Floriopoli, lungo le strade tra Caltavulturo, Polizzi Gerosa, Collesano e Campofelice di Roccella. 

Domenica 18 ottobre i concorrenti che lo vorranno potranno partecipare a una competizione – non conteggiata nella classifica finale – lungo il circuito della Favorita a Palermo. A seguire avverrà la cerimonia di premiazione.

Spazio per tutti

La classifica generale della Targa Florio Classica è riservata a vetture prodotte fino al 1977. Tuttavia la partecipazione si allarga grazie ad altre iniziative, come Targa Florio Legend, per auto dal 1978 al 1990 e Targa Florio Gran Turismo, per GT nate dal 1991 al 2019. Senza dimenticare il Ferrari Tribute to Targa Florio, omaggio del brand di Maranello alla competizione, con una rappresentanza di vetture del Cavallino prodotte dal 1991 a oggi. 

A guidare i protagonisti sarà anche quest’anno Mario Passanante, vincitore della scorsa edizione della Targa Florio Classica, con la Fiat 508C del 1937, mentre la palma di “decana” delle auto presenti va alla Lancia Lambda VIII Serie di Olindo Deserti e Maurizio Demarco del 1929.

Tra le case automobilistiche rappresentate, oltre  a Porsche, si segnalano  Jaguar, Mercedes, Austin Haley, Morris Garages, Riley, Maserati, Bentley e tante altre.

Tag

ACI  · ACI Sport  · ACI Storico  · Regione Sicilia  · Targa Florio Classica  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Tutto pronto per la 104^ edizione del Rally Internazionale di Sicilia - 10 al 12 settembre - che si svolgerà senza pubblico per disposizione della prefettura, in merito alle norme...