Ultimo aggiornamento  24 ottobre 2021 08:13

Saic (Cina): 100 modelli "green" nel 2025.

Redazione ·

Saic Motor lancia la sfida. Uno dei più grandi gruppi automobilistici della Cina e partner di Volkswagen e General Motors prevede di presentare, entro il 2025, addirittura 100 modelli a basse e a zero emissioni. È quanto riferito dal suo presidente Wang Xiaoqiu.

La maggior parte sarà completamente elettrica, oltre 20 saranno dotati della tecnologia plug-in (ibrido ricaricabile con la spina) e almeno 10 a celle a combustibile (a idrogeno). Non tutti saranno nuovi modelli: alcuni già esistenti saranno aggiornati con le ultime tecnologie. 

Il gruppo cinese ha dato l'annuncio sulla scia del boom di vendite della piccola Wuling Hong Guang Mini, la micro auto elettrica nata da un'iniziativa tra Saic, Gm e un altro partner locale, che ha totalizzato in poche settimane oltre 50mila ordini. Il segreto della city car è nel prezzo (poco più di 5mila euro per la super accessoriata), nella compattezza del veicolo - 4 posti in poco meno di 3 metri - e nell'autonomia (170 chilometri).

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Il Paese asiatico è il mercato auto - anche a batteria - più grande del mondo e offre molte opportunità a basso costo. Ecco alcuni modelli alla portata di tutti

· di Angelo Berchicci

Si chiama Wuling Hong Guang Mini e ad agosto è stata l'elettrica più venduta in Cina. Autonomia fino a 170 chilometri e prezzo tra i 4mila e i 5mila euro