Ultimo aggiornamento  30 novembre 2021 22:18

Volkswagen ID.4, prezzi e specifiche del suv elettrico.

Edoardo Nastri ·

Debutta il primo suv elettrico della storia di Volkswagen. La ID.4 è il secondo modello del marchio tedesco costruito sulla piattaforma MEB: “Ecco la nostra prima auto elettrica globale, pensata per ogni mercato del mondo”, dice il ceo Ralf Brandstätter. Così com’è stato per la ID.3, la sorella con architettura berlina, anche la ID.4 debutta in due versioni di lancio: 1st edition e 1st edition Max.

Le prime consegne inizieranno entro la fine dell’anno in diversi mercati europei tra cui la Germania. Per l’Italia bisognerà aspettare fino all’inizio del 2021”, dice Silke Bagschik, responsabile marketing e vendite delle elettriche Volkswagen.  

La ID.4 è un suv compatto (4,58 metri di lunghezza, 1,85 di larghezza e 1,61 di altezza) con l’abitabilità di una vettura di categoria superiore grazie al passo di 2,77 metri e sbalzi decisamente corti. Il motivo è presto detto: “Lungo tutto il pianale è installato il pacco batterie, mentre il motore è posizionato davanti al retrotreno. E’ talmente compatto che sta dentro a una borsa da palestra”, continua la manager tedesca.

Più di 500 chilometri di autonomia

L’edizione di lancio della Volkswagen ID.4 è spinta da un motore sincrono a magneti permanenti da 150 chilowatt di potenza (204 cavalli) con una coppia di 310 newtonmetri, alimentato da un pacco batterie da 77 chilowattora. L'autonomia dichiarata è di 520 chilometri con un solo pieno di energia. Nel corso del prossimo anno arriveranno anche versioni con accumulatori con capienza energetica minore e anche a trazione integrale. Volkswagen garantisce le batterie per 8 anni o 160mila chilometri.

Le forme fluide e morbide degli esterni sono frutto di un attento lavoro di affinamento dell’aerodinamica, che ha portato al raggiungimento di un coefficiente di attrito di 0,28. Tutto contribuisce a far scivolare meglio la vettura attraverso l'aria, così anche i fanali posteriori e lo spoiler sul tetto che provvedono a un distacco netto del flusso aerodinamico.

Gli interni sono razionali e puliti, fortemente ispirati a quelli visti sulla ID.3. Al centro della plancia troviamo il display da 10 o 12 pollici da cui si controlla il sistema infotainment, mentre davanti al guidatore un secondo schermo trasmette le informazioni essenziali riservate al guidatore. C’è poi un terzo pannello virtuale: “L’head-up display con funzione di realtà aumentata a tre dimensioni proietta sul parabrezza le frecce di navigazione e altre indicazioni, che sembrano così integrarsi con la realtà esterna”, precisa Silke Bagschik.

Aggiornamenti senza fili

La Volkswagen ID.4 è connessa in rete. Questo permette agli utilizzatori di controllarne diverse funzioni dallo smartphone attraverso l’app “We Connect ID.”, dallo stato di carica alla climatizzazione. Volkswagen ha arricchito la vettura di alcuni elementi ludici, come il sistema di fari interattivi a Led che all’apertura dell’auto salutano guidatore e passeggeri con un gioco di luce.

La ID.4 è poi in grado di aggiornarsi autonomamente da remoto: “I software delle principali centraline vengono aggiornati attraverso la rete mobile. I dati sono trasferiti all’auto e vengono installati quando si spegne la vettura, in modo da essere a disposizione alla partenza successiva”. Il piano di lancio include per il mercato statunitense tre anni di ricarica gratuita e illimitata senza costi aggiuntivi dalla rete di Electrify America composta da oltre 470 stazioni. 

ID.4 1st e ID.4 1st Max sono prodotte in serie limitata per un totale di 27mila esemplari. La ID.4 1st Max è la più accessoriata della gamma e può contare su cerchi in lega da 21 pollici, un pacchetto completo di sistemi di assistenza alla guida, proiettori e fanali a Led 3D, cristalli con isolamento acustico e molto altro. “Le due versioni avranno in Germania un prezzo rispettivamente di 49.950 e 59.950 euro. La versione base, in arrivo nel 2021, avrà invece un prezzo di partenza sotto i 37mila euro”. 

Tag

Auto elettriche  · SUV  · Volkswagen  · Volkswagen ID.4  · Volkswagen MEB  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Debutta la versione più sportiva del suv a batteria tedesco. Doppio motore, 0-100 in 6,2 secondi, fino a 480 chilometri di autonomia. Prezzo da 50.415 euro

· di Luca Gaietta

La Casa tedesca ha realizzato una versione da corsa del suv elettrico. La vettura sta partecipando al National Off Road Racing Association Mexican 1000

· di Paolo Borgognone

La divisione negli States del gruppo tedesco cambia nome e logo per sottolineare la svolta elettrica. La novità da maggio, quando arriva oltreoceano il suv ID.4

· di Edoardo Nastri

Le immagini arrivano dal ministero dell'Industria cinese. Il grande suv elettrico tedesco sarà infatti lanciato nel 2022 prima in Cina per poi arrivare anche in Europa

· di Edoardo Nastri

I suv elettrici di Volkswagen e Tesla hanno entrambi linee morbide e autonomia sopra i 500 chilometri. Con versioni d'ingresso che costeranno sotto i 40mila euro

· di Redazione

Sulla berlina tedesca debutta il motore TGI 1,5 litri da 130 cavalli, con cambio automatico Dsg a 7 rapporti e oltre 400 chilometri di autonomia. Prezzi da 32.500 euro

· di Edoardo Nastri

"Il suv sarà il cuore della nostra gamma elettrica, una vera global car", dice il ceo Ralf Brandstätter. Prime consegne a inizio 2021 in tre versioni di potenza