Ultimo aggiornamento  30 ottobre 2020 01:46

MG HS plug-in hybrid, suv alla spina.

Redazione ·

Il gruppo cinese Saic - che dal 2007 detiene lo storico marchio britannico Morris Garage nato nei primi anni '20 - ha pubblicato le prime immagini del suv MG HS plug-in hybrid (ibrido ricaricabile). Il lancio avverrà il prossimo dicembre quando saranno svelati ulteriori dettagli tecnici, mentre la commercializzazione nel mercato europeo è attesa nel primo trimestre 2021.

“L’esperienza dei nostri clienti è di estrema importanza per noi”, afferma Matt Lei, ceo MG Motor Europe che ha già lanciato sul mercato la prima auto completamente a batteria del brand, la ZS, con autonomia di circa 260 chilometri.

MG in oltre 90 anni di storia ha subito diversi cambiamenti di assetto proprietario. Prima la fusione con Austin e la creazione della British Motor Corporation Limited (BMC) negli anni '50, poi la quella del 1968 per dare vita alla British Leyland Motor Corporation (BLMC), che poi divenne British Leyland negli anni '70 e gruppo Rover a metà degli anni Ottanta. Nel 1994 il governo inglese vendette il gruppo alla Bmw. Nel 2005 il marchio venne scorporato dalla Rover e venduto ai cinesi Nanjing Automobile Corporation (Nac) e due anni dopo ai connazionali di Saic.

Tag

MG  · MG HS plug in-hybrid  · 

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

I cinesi di Saic svelano il prototipo di una spider con il marchio inglese acquistato nel 2007. Motore elettrico, linee futuribili, tecnologia 5G e guida autonoma di livello 3